Firenze
stampa

A Campi Bisenzio una riproduzione del Santo Sepolcro

La parrocchia di Santa Maria a Campi Bisenzio ripropone anche quest’anno, dopo il grande numero di visitatori dell’anno scorso, la riproduzione del Calvario e del Santo Sepolcro di Gerusalemme, che sarà visitabile per tutta la Settimana Santa.

A Campi Bisenzio una riproduzione del Santo Sepolcro

L’opera è realizzata da Marco Bacci, carrozziere in pensione, con polistirolo, ferro e altri materiali e con la consulenza di don Bledar Xhuli, il parroco, guida esperta della Terra Santa. Il santo sepolcro si trova dietro la chiesa. L’interno del sepolcro sarà illuminato, per consentire ai visitatori di vedere il corpo martoriato di Gesù, deposto sulla pietra. La mattina di Pasqua, invece, i visitatori troveranno il sepolcro vuoto. Proprio come accadde a Gerusalemme quella domenica di duemila anni fa.

A Campi Bisenzio una riproduzione del Santo Sepolcro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento