Firenze
stampa

A piedi o in bicicletta, i giovani pellegrini sui passi di Santiago

Nell’anno iacobeo 2021, il servizio di pastorale giovanile della diocesi di Firenze propone agli adolescenti e ai giovani l'opportunità di cambiare passo con «Piedalando»: un pellegrinaggio verso Pistoia, la «Piccola Santiago», attraverso le strade della Toscana. Un percorso a piedi o in bicicletta, con arrivo per sabato 11 settembre, per diventare pellegrini sui passi di San Jacopo!

Percorsi: Giovani
piadalando locandina

Una bellissima occasione per distaccarsi dalla solita quotidianità e riscoprire l’amicizia, la fraternità, il rispetto della natura, ma anche la fatica, l'essenzialità, la gioia delle piccole cose.
Quello tra Pistoia e Santiago è un profondo cammino di corrispondenza e fede che affonda le sue radici nel medioevo, sin dalla metà del XII secolo. Il vescovo di Pistoia Atto, in un momento di tensioni politico-religiose, fece giungere dalla Galizia un frammento di osso del santo Apostolo Giacomo il Maggiore, le cui spoglie sono custodite nella Cattedrale di Santiago. Da quel giorno, Pistoia divenne il primo e unico luogo di culto Jacopeo ufficialmente riconosciuto in Italia. Il prestigio della città crebbe così esponenzialmente tanto da divenire, in poco tempo, un cruciale snodo verso i più importanti santuari d’Europa e tappa devozionale obbligata per i pellegrini diretti a Santiago de Compostela. La «Piccola Santiago»”, appellativo donato alla città, custodisce ancora oggi il sacro oggetto di culto all’interno di un preziosissimo reliquiario, realizzato a Firenze nel 1407 da Lorenzo Ghiberti e situato nella cappella di San Jacopo, all’interno della cattedrale di San Zeno. La cappella accoglie, inoltre, un magnifico altare, maestosa opera di oreficeria: l’altare d’argento di San Jacopo.
Da questo legame storico e spirituale con Santiago nasce l’Anno santo iacobeo, nel ricordo e nell’esempio dell’apostolo Giacomo. La ricorrenza del santo è il 25 luglio che quest’anno cade di domenica; ecco perché proprio nel 2021 anche a Pistoia si celebra l’anno giubilare compostellano, all’unisono con Santiago.
Il Centro diocesano di pastorale giovanile propone tre diverse modalità di partecipazione adatte ad adolescenti o giovani, con più o meno tempo a disposizione. Il primo itinerario, rivolto ai ragazzi dai 14 ai 16 anni, in bicicletta, con partenza da Firenze la mattina stessa di sabato 11 settembre. Per i giovani dai 17 ai 30 anni, vengono proposti due giorni a piedi, con partenza venerdì 10 settembre da Firenze. Per i giovani dai 18 ai 30 anni, c’è anche la possibilità di sei giorni a piedi, con inizio domenica 5 settembre da Siena.
Per maggiori informazioni si può scrivere a giovani@diocesifirenze.it. Le iscrizioni aperte fino al 31 luglio, tramite il modulo online su: giovani.diocesifirenze.it/piedalando

A piedi o in bicicletta, i giovani pellegrini sui passi di Santiago
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento