Firenze
stampa

Chiesa fiorentina, Betori: «Mi è stato chiesto di continuare nel governo pastorale della diocesi»

Nel suo intervento all’assemblea del clero, alla Certosa del Galluzzo, il cardinale Betori ha ribadito quanto aveva già accennato all’incontro di Monte Senario a giugno, a proposito del suo ministero in diocesi

Percorsi: Betori
cardinale Betori con papa Francesco

«alla vigilia del compimento dei miei 75 anni - ha raccontato 'arcivescovo di Firenze - ho presentato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi, nel rispetto della normativa canonica. La rinuncia è stata accettata, ma mi è stato chiesto di continuare nel governo pastorale della diocesi “donec aliter provideatur”. Questa decisione mi è stata confermata dal Santo Padre in un recente colloquio personale, incoraggiandomi a continuare il mio servizio per un periodo. Si tratta dunque di andare ancora avanti insieme costruttivamente in un cammino che continua, in spirito di obbedienza e con immutata dedizione pastorale, nella comunione fraterna e nell’aiuto reciproco, nei progetti e nelle determinazioni che la vita ecclesiale ci chiede».

Chiesa fiorentina, Betori: «Mi è stato chiesto di continuare nel governo pastorale della diocesi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento