Firenze
stampa

Coronavirus, Betori: prova da affrontare con fede e responsabilità sociale

l’imposizione delle ceneri "assume particolare rilievo in questi giorni In cui l’umanità tutta si trova a dover sperimentare la fragilità delle creature di fronte a un virus sconosciuto, che si diffonde con grande facilità, pur non avendo un carattere particolarmente letale" lo ha detto il cardinale Giuseppe Betori durante la messa nel duomo di Firenze.

Percorsi: Betori - coronavirus - Sanità
Duomo Firenze

" È una prova che dobbiamo affrontare con fede e con senso di forte responsabilità sociale" ha affermato l'arcivescovo di Firenze iniziando la celebrazione bel mercoledì delle ceneri. Betori ha rinnovato l'invito "ad accogliere quanto hanno disposto i vescovi toscani: All’ingresso in chiesa e all’uscita non si attinge l’acqua lustrale dalle acquasantiere, che resteranno vuote;  non ci sarà il gesto dello scambio della pace;  la Santa Comunione verrà distribuita soltanto sulla mano .

"Sono segni di attenzione verso i fratelli, alcuni peraltro previsti dalle norme liturgiche in vigore.
Li condividiamo insieme alla preghiera al Signore perché ci aiuti a superare questa emergenza" ha concluso.

Coronavirus, Betori: prova da affrontare con fede e responsabilità sociale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento