Firenze
stampa

Diocesi Firenze, nuove nomine: don Bledar Xhuli è il nuovo vicario episcopale per la pastorale

Nell’assemblea del clero alla Certosa del Galluzzo, il cardinale Giuseppe Betori ha anche comunicato alcuni aggiornamenti su trasferimenti e nomine intervenuti in questi ultimi tempi, che integrano i provvedimenti resi pubblici nel giugno scorso.

Percorsi: Diocesi di Firenze
don Bledar Xhuli

Monsignor Giovanni Paccosi è stato nominato responsabile del Movimento di Comunione e Liberazione per l’America Latina; resta parroco a Casellina, ma lascia tutti gli altri incarichi diocesani, tra cui in particolare quello di vicario episcopale per la pastorale e quello di direttore dell’Ufficio per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto. Nel primo incarico, ha annunciatoBetori, gli succede il parroco di Santa Maria a Campi don Bledar Xhuli, mentre nell’Ufficio per i beni culturali viene sostituito da don Antonio Lari, finora vice-direttore. Sarà don Andrea Bigalli invece a succedere a mons. Paccosi nel ruolo di coordinatore del Comitato diocesano per don Lorenzo Milani.
Don Simone Nencioni è stato chiamato a servizio della Santa Sede negli uffici del Dicastero per il Clero. «Provvederemo a sostituirlo - ha spiegato l’arcivescovo - come vice-cancelliere e come cappellano del Capitolo metropolitano, mentre resterà Vicario giudiziale aggiunto del tribunale ecclesiastico diocesano».
Entra invece nel clero fiorentino don Francesco Vicini, proveniente dalla Diocesi di Como, e gli è dato l’incarico di vicario parrocchiale a Santa Maria a Scandicci. Un’altra incardinazione è quella di don Manuel Alvarez Vorrath, già presente a Firenze da diversi anni tra i Legionari di Cristo, e che in questo primo anno di inserimento in diocesi svolgerà il suo ministero come collaboratore a Santa Cristoforo a Strada in Chianti e nelle parrocchie limitrofe a quella collegate.
A don Davide Massi viene dato l’ufficio di vicario parrocchiale a Santa Maria all’Impruneta.
Don Francesco Scutellà, che sta completando gli studi di dottorato in diritto canonico a Roma, nei fine settimana presterà servizio presso la parrocchia di Sant’Angelo e Legnaia.
«Rinnovo a tutti voi - ha concluso l’arcivescovo - la mia gratitudine per la dedizione che mostrate nel servizio pastorale e nel promuovere i legami di fraternità tra noi. Per l’intercessione della Vergine Maria e dei nostri Santi il Signore benedica voi e le comunità che vi sono affidate».

Diocesi Firenze, nuove nomine: don Bledar Xhuli è il nuovo vicario episcopale per la pastorale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento