Firenze
stampa

Firenze, il card. Betori annuncia la visita alle parrocchie

Inizierà il 13 gennaio 2013, dalla Valdelsa, la prima visita pastorale dell'arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, alle parrocchie della Diocesi. L'annuncio nella veglia di Avvento in cattedrale, sabato 1° dicembre.

Parole chiave: visita pastorale (5), parrocchie (33)
visita past copertina indizione-001

Dopo alcuni mesi di preparazione, il 13 gennaio inizierà la visita pastorale del cardinale Giuseppe Betori alle parrocchie dell’arcidiocesi di Firenze. L’annuncio ufficiale dell’inizio verrà fatto dall’arcivescovo nel corso della solenne veglia d’Avvento che si terrà in cattedrale sabato 1 dicembre alle ore 21. Il titolo scelto è «Il Signore ha visitato il suo popolo» (Lc 1,68). Il Vescovo incontra le comunità per confermarle nella fede” e l’arcivescovo lo spiega nella lettera di annuncio:“…vengo dunque a visitarvi nei vostri luoghi di vita per dirvi anzitutto la gioia di essere con voi cristiano e per voi vescovo, per confermarvi nella fede che avete ricevuto come dono, per incoraggiarvi nella speranza e stimolarvi ad una carità sempre più grande fra voi e verso tutti”.

“Il mio cuore – scrive ancora il cardinale Betori - è aperto all’incontro con tutti, credenti e non credenti, pronto a condividere gli interrogativi e le attese di quanti sono alla sincera ricerca di un significato autentico per la vita. A tutti sono felice di offrire la mia disponibilità in questo “pellegrinare” nella diocesi, desiderando essere collaboratore della vostra gioia”. Insieme all’annuncio della Visita Pastorale, sarà diffusa nelle parrocchie anche la Lettera di indizione, 64 pagine in cui l’Arcivescovo spiega il significato della visita, i suoi contenuti, i suoi obiettivi. Sarà distribuita anche una lettera ai ragazzi, che annuncia la visita pastorale con linguaggio e forma grafica più accessibile anche per i più giovani.

La preziosa miniatura di “San Zanobi che benedice una chiesa” proveniente da un codice miniato della Biblioteca Medicea Laurenziana sarà l’immagine rappresentativa della visita che interesserà per primo il vicariato della Valdelsa dal 13 gennaio al 9 marzo 2013. Durante una fase di pre-visita le parrocchie di ciascun vicariato saranno invitate a compilare un questionario preparatorio composto da 7 schede pastorali e 3 schede giuridico-amministrative.

Scopo della visita infatti è anche fotografare e conoscere in modo approfondito la realtà che il vescovo incontra. Successivamente inizierà la visita pastorale vera e propria, che avrà varie articolazioni: si aprirà con una Messa per tutto il vicariato, quindi ci saranno in ogni parrocchia momenti liturgici, incontri con i consigli pastorali ed eventualmente incontri assembleari aperti a tutta la gente del territorio.

Momento significativo della Visita pastorale sarà l’incontro dell'arcivescovo con alcuni malati, nelle strutture sanitarie e nelle case private. Saranno possibili incontri richiesti da istituzioni pubbliche (in particolare i consigli comunali) e soggetti sociali (scuole, fabbriche, ospedali, ecc.).

Ad ogni parrocchia, il Cardinale donerà un Evangeliario in pelle con i motivi dei 4 Evangelisti dell’altare di Donatello nella chiesa di Sant’Antonio di Padova e il volto del Cristo della Trasfigurazione del Beato Angelico.

Firenze, il card. Betori annuncia la visita alle parrocchie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento