Firenze
stampa

Giornata del povero: il cardinale Betori alla Messa di San Procolo e alla mensa Caritas

Si svolge domenica 19 novembre, la prima Giornata Mondiale del povero, istituita da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia, affinchè «in tutto il mondo le comunità cristiane diventino sempre più e meglio segno concreto della carità di Cristo per gli ultimi e i più bisognosi». Il tema proposto è «Non amiamo a parole ma con i fatti», che riprende tutto l’apostolato del Santo Padre.

Giornata del povero: il cardinale Betori alla Messa di San Procolo e alla mensa Caritas

Ed è proprio sulla scia delle esortazioni di Papa Bergoglio, che la Caritas Diocesana promuovere durante questa settimana tanti momenti di incontro e di amicizia, di solidarietà e di aiuto concreto, in tutte le Parrocchie e Vicariati. Nell’occasione, in collaborazione con l’Ufficio Migrantes, Liturgico, Catechistico, e Centro Missionario, ha inoltre realizzato e distribuito in tutte le parrocchie un sussidio contenente alcune indicazioni per l’animazione delle comunità.
«Questa Giornata voluta da Papa Francesco introduce un elemento squisitamente evangelico, cioè la predilezione di Gesù per i poveri», afferma Alessandro Martini, direttore della Caritas di Firenze. «Un’occasione importante - commenta - che diventerà un appuntamento annuale per sensibilizzare e far riflettere sul tema della povertà e della fraternità che in qualche modo allieva le difficoltà da essa provocate».
Sottolineare come non si tratti quindi di una giornata «della povertà» ma dei poveri, Martini aggiunge: «Il nostro obiettivo come Caritas è infatti quello di mettere al centro l’incontro con i volti dei poveri incoraggiando tutte le parrocchie e vicariati ad essere attenti a questa tematica così importante e drammatica, anche attraverso iniziative particolari da realizzare. Da qui l’idea di molte comunità di fare pranzi, incontri, momenti di riflessione, per far sì che il povero non venga più percepito come un problema ma come una risorsa a cui attingere per accogliere e vivere l’essenza del Vangelo».
Tornando al programma di domenica 19, il Cardinale Giuseppe Betori celebra la Giornata alla Badia Fiorentina, alle ore 9 nella Messa di San Procolo, istituita da Giorgio La Pira a favore dei più poveri. Apre inoltre eccezionalmente le sue porte, la Mensa San Francesco della Caritas Diocesana, che offre un pasto caldo ai suoi ospiti dal lunedì al sabato. Questo momento conviviale è organizzato con l’associazione Agata Smeralda, e vedrà la partecipazione di persone prese in carico dalla Onlus. Al pranzo sarà presente il Cardinale Betori.
Nel pomeriggio sono previsti anche alcuni itinerari culturali. Uno in particolare al complesso monumentale della Badia Fiorentina dove dei rappresentanti delle Fraternità Monastiche di Gerusalemme faranno da guide a chi vive una situazione di bisogno, a chi di solito è occupato a sbrigare le difficoltà esistenziali di ogni giorno, e quindi spesso non ha la possibilità di godere della parte storica, culturale, artistica, della nostra città.
È possibile scaricare il sussidio della Caritas Diocesana dal sito www.caritasfirenze.it

Giornata del povero: il cardinale Betori alla Messa di San Procolo e alla mensa Caritas
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento