Firenze
stampa

La Chiesa fiorentina si mette in cammino: quattro pellegrinaggi verso la Cattedrale

Un cammino verso la cattedrale, secondo quattro percorsi che richiameranno il Convegno ecclesiale nazionale del novembre 2015: anche in quella occasione, i delegati giunti da tutta Italia partirono da quattro basiliche fiorentine (Santa Croce, Santo Spirito, Santa Maria Novella, Santissima Annunziata) per raggiungere la Cattedrale. Gli stessi tragitti saranno percorsi domenica 1° ottobre nella giornata che segna, allo stesso tempo, l’avvio del nuovo anno pastorale, la ripresa del Cammino sinodale indetto dal cardinale Betori e il Mandato dell’Arcivescovo a tutti gli operatori pastorali (catechisti, animatori della liturgia, operatori della carità...).

La Chiesa fiorentina si mette in cammino: quattro pellegrinaggi verso la Cattedrale

Il programma prevede il ritrovo alle 15,30, per una preghiera iniziale, nelle quattro basiliche. Da qui partiranno i quattro cammini che condurranno in Battistero, per una memoria del Battesimo, e quindi in Cattedrale dove alle 17 ci sarà la concelebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Betori.
I cammini dalle quattro basiliche saranno accompagnati dalla lettura di testi di quattro figure della storia recente della Chiesa fiorentina: il cardinale Elia Dalla Costa, Giorgio La Pira, don Giulio Facibeni, don Lorenzo Milani. Quattro testimoni della fede che potranno illuminare il Cammino sinodale della Chiesa fiorentina.
Le parrocchie sono invitate a raggrupparsi secondo queste indicazioni: alla Santissima Annunziata i vicariati di Porta alla Croce, Rifredi, Campi Bisenzio, Firenzuola. In Santa Croce i vicariati di San Giovanni, Antella-Ripoli-Impruneta, Mugello Est e Mugello Ovest, San Casciano-Montespertoli, Pontassieve. In Santa Maria Novella i vicariati di Porta al Prato, Sesto-Calenzano, Scandicci, le Signe. In Santo Spirito i vicariati di Porta Romana, Porta San Frediano, Valdelsa, Empoli-Montelupo.
«Chiedo a tutti di entrare con fiducia in questo Cammino. Sono convinto che, con il coordinamento del Comitato di sensibilizzazione e degli Animatori sinodali, saremo capaci di vivere un’esperienza che ci permetta di essere fedeli al mandato che abbiamo ricevuto dal Papa»: così il cardinale Giuseppe Betori si è rivolto ai preti della diocesi, durante l’Assemblea del clero all’eremo di Lecceto.
La Celebrazione eucaristica in cattedrale di domenica 1° ottobre, ha spiegato l’Arcivescovo, «segnerà l’apertura della prima fase del Cammino, quella che avrà come protagoniste quest’anno comunità parrocchiali e aggregazioni ecclesiali. Il nostro proposito è quello di mettere tutte le comunità, nelle forme che ciascuna riterrà più opportuna, in un processo di discernimento ecclesiale delle situazioni e di orientamento missionario. Intendiamo anche promuovere in seguito forme di ascolto che intercettino non solo chi frequenta la nostre comunità, ma anche i diversi soggetti sociali del territorio».

La Chiesa fiorentina si mette in cammino: quattro pellegrinaggi verso la Cattedrale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento