Firenze
stampa

Morto don Sergio Pacciani, parroco al Poggio Imperiale, per trent'anni direttore dell'ufficio di arte sacra

È morto don Sergio Pacciani, parroco della Santissima Annunziata al Poggio imperiale e già Direttore dell’Ufficio Diocesano di Arte Sacra. Aveva 87 anni. La liturgia eucaristica con il rito delle esequie, presieduta dal Cardinale Arcivescovo, sarà celebrata presso la parrocchia della Santissima Annunziata al Poggio Imperiale lunedì 30 novembre alle ore 15.

don sergio pacciani

Don Sergio Pacciani era nato nel 1933 e aveva ricevuto l'ordinazione nel 1956. Dal 1981 al 2010 è stato direttore dell'Ufficio diocesano per l'arte sacra, occupandosi della conservazione delle opere d'arte nelle chiese della diocesi e della creazione di musei d'arte sacra che potessero garantire la fruizione al pubblico, e allo stesso tempo la tutela. In collaborazione con le Soprintendenze fiorentine ai Beni Culturali, don Pacciani è stato fondamentale per la realizzazione di musei locali di arte sacra di Lastra a Signa, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa,Certaldo, Montespertoli, Castelfiorentino, San Donnino a Campi e del Museo Diocesano di Firenze in Santo Stefano al Ponte di cui è stato responsabile per oltre trent’anni.

Dopo alcuni anni alla parrocchia di Polvereto, era diventato coparroco di San Quirico in Collina, occupandosi della chiesa di Santo Stefano a Lucignano. Dal 1981 era direttore spirituale all'educandato della Santissima Annunziata, al Poggio Imperiale, dove è stato anche parroco e insegnante di religione.

Nel 018 aveva pubblicatop i "Pensieri per la domenica", una raccolta di omelie.

Morto don Sergio Pacciani, parroco al Poggio Imperiale, per trent'anni direttore dell'ufficio di arte sacra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento