Livorno

La Settimana - Settimanale della Diocesi di Livorno
Redazione: Via del Seminario, 61 - 57122 Livorno
Tel. e Fax. 0586/21021 - lasettimana.livorno@tiscali.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Un carisma particolare quello di Papa Francesco, che sta sorprendendo tutti in questi primi giorni di pontificato, ne abbiamo parlato con il vescovo Simone che il 10 aprile, in occasione della visita Ad Limina delle diocesi toscane, incontrerà il nuovo pontefice.

Pubblicato dalla casa editrice diocesana «Pharus» ecco il nuovo libro di don Gino Franchi sulla figura del beato Federico Ozanam. Il suo soggiorno a Livorno attraverso le lettere e la Società di S. Vincenzo in Toscana.

In questi giorni così intensi per la vita della Chiesa TV 2000 diventa uno strumento significativo per seguire gli eventi in Vaticano. Il direttore Dino Boffo racconta come hanno vissuto la notizia e come seguiranno il Conclave

La lettera dei responsabili della Carità: «Abbiamo bisogno di condividere, di metterci in ascolto, di comprendere, per trovare, soprattutto nei fratelli in difficoltà, quel frammento della grandezza e della forza di Dio di cui abbiamo necessità.
Diventa così il modo di rafforzare ed esercitare la fede, nel presente anno ad essa dedicato.
Un cammino di Quaresima, dunque, in cui vivere con più intensità queste dimensioni».

Una manifestazione di giovani per i giovani. A cinque mesi dal termine di “Amichiamoci”, il resoconto degli organizzatori.

Conosciuta nel mondo scientifico anche come “pathological gambling”, la ludopatia è un fenomeno in crescita in tutto il mondo occidentale, e il nostro Paese non è da meno. Solo attraverso la collaborazione tra Enti e associazioni si possono trovare soluzioni concrete

Inaugurato dalla Caritas diocesana con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno il progetto Goccia a Goccia per sostenere le famiglie bisognose.

L’iniziativa, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, per non dimenticare chi ha sofferto e pagato con la propria vita, i soprusi e le violenze del regime nazista

L’originale presepe nella chiesa di Sant’Andrea.
Sabato 26 gennaio alle 11.30 in chiesa, alla presenza del Vescovo e del Sindaco: incontro aperto a tutti con il pittore che ha realizzato le pitture che fanno da scenario al presepe