Lucca

Lucca7 - Settimanale della Diocesi di Lucca
Redazione: Via Arcivescovado, 45 - 55100 Lucca
Tel. 0583/430948 Fax. 0583/430949 - lucca7@toscanaoggi.it
Sito diocesano: www.diocesilucca.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

L’arcivescovo Paolo Giulietti ha annunciato che il suo ingresso ufficiale a Lucca è fissato per domenica 12 maggio, nel pomeriggio: «Poi cominceremo a camminare insieme». Lo ha detto a Perugia martedì 5 febbraio, durante l'incontro con i Vicari di Zona e con i responsabili degli Uffici Pastorali della Diocesi di Lucca.

La portata del Serchio sta lentamente diminuendo. La notte di paura è alle spalle. La piena è arrivata a Lucca tra Monte San Quirico e Ponte San Pietro alle 6 del mattino di sabato 2 febbraio. Da almeno 5 anni non si registravanno livelli così alti e pericolosi. Il Serchio è straripato in località Chifenti e presso il Ponte del Diavolo, chiudendo la praticabilità del Brennero.

Inizia il 2 febbraio il nuovo ciclo di corsi, laboratori ed eventi al centro di educazione al riuso Grossomodo del Foro Boario. Il centro è nato un anno fa per volontà dell'amministrazione comunale di Lucca, grazie alla collaborazione di Ascolta la mia voce,BI-done, Gaudats junk band, Daccapo, Quindi e con la partecipazione di Sistema Ambiente.

Domenica 27 gennaio Il Rigagnolo (gruppo Aifo di Lucca), in collaborazione con il Centro Missionario Diocesano, sarà sui sagrati di molte chiese con il tavolo del «miele della solidarietà» per offrire materiale informativo sulla lotta alla lebbra e per raccogliere offerte, ricevendo in cambio un barattolo di miele. Quanto verrà raccolto sarà destinato ai progetti Aifo.

La Gmg di Panama, con Papa Francesco, potrà essere seguita anche a Viareggio. E' l'evento organizzato dalla Pastorale Giovanile Docesana di Lucca.

Come ogni anno la Provincia e il Comune di Lucca, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti altri Comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un ricco e articolato programma di iniziative per celebrare sia il Giorno della Memoria (27 gennaio), sia il Giorno del Ricordo (10 febbraio). Qui di seguito i principali appuntamenti.

Da movimenti spontanei di cittadini, come Lucca@Europa, al Meic e al Centro Cultura dell'Università Cattolica, arrivano in questi giorni a Lucca numerose proposte per conoscere l'Europa oltre i pregiudizi diffusi e per riscoprire la bontà di un progetto di pace da coltivare e promuovere.

"Nel nostro itinerario di preghiera" dicono le Carmelitane di Monte San Quirico (Lucca) riferendosi al percorso già iniziato cui invitano a partecipare tutti gli interessati "vorremmo lasciarci interpellare dal pianto di Gesù, ascoltando la voce e il pianto di tanti fratelli e sorelle, vicini e lontani". Nell'incontro dell’11 gennaio, alle 21 nella Chiesa del Monastero (via Borelli 722, Monte San Quirico-Lucca) ci sarà "l’ascolto della Parola di Dio e di alcune testimonianze di consolazione".

Si terrà giovedì 10 gennaio dalle ore 17.30 alle 19.30 nei locali della ex circoscrizione di San Vito l'incontro organizzato dall'associazione Conpartecipo che offre a tutti gli interessati un momento di riflessione a partire dalla rilettura del messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del messggio della Giornata Mondiale della Pace di Papa Francesco.

Un invito a leggere il messaggio per la Giornata Mondiale della Pace di Papa Francesco arriva dalla Commissione Giustizia e Pace della Diocesi di Lucca: "dobbiamo essere sempre pronti a denunciare i vizi della politica: non solo la corruzione, ma anche la xenofobia, il razzismo, il non rispetto dell’altro, il rifiuto di prendersi cura della Terra, lo sfruttamento illimitato delle risorse naturali in ragione del profitto immediato, il disprezzo di coloro che sono stati costretti all’esilio".

In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Pace del 1 gennaio 2019 le Associazioni, i Movimenti e i Gruppi laicali dell’ Arcidiocesi di Lucca vogliono far giungere il loro sostegno alle parole del Papa e alla sua sollecitudine per la pace nel mondo organizzando la 14° Marcia “Insieme per la pace”.

Al centro dell'omelia nella Notte di Natale, presieduta nella Cattedrale di Lucca la sera del 24 dicembre, l'arcivescovo Italo Castellani ha posto al centro il "prendersi cura del Bambino Gesù" guardandosi attorno, accogliendo con tenerezza bambini, adolescenti e giovani, anziani, ammalti, rifugiati, extracomunitari e ogni "persona segnata dalla diversità". Occhio di riguardo poi alle esperienze di maternità e paternità. Forte il richiamo alla società, con espressione di totale solidarietà al sindaco di Lucca ALessandro Tambellini oggetto nei giorni scorsi di "auguri di morte".

L’associazione Amani Nyayo propone una sfida a base di torte per raccogliere fondi a favore di progetti dedicati a bambini a rischio malnutrizione, aids e handicap in Africa e America Latina. Si terrà domenica 27 gennaio 2019 alle ore 15 presso lo spazio GreenheArt dei Vivai Marino Favilla in via Picciorana 262 a Lucca.

Nella giornata di giovedì 13 dicembre 2018, ricorrenza di Santa Lucia, protettrice della vista e invocata contro tutte le malattie degli occhi, all’ospedale “San Luca” di Lucca si svolgeranno alcune importanti iniziative, con l’organizzazione della struttura di Oculistica di Lucca. (Nella foto messa dell'anno scorso)

Il Governo fa finta di non vedere e la proprietà di Spirale Group tira dritto: potenzierà la sede centrale in Trentino, con finanziamenti pubblici, e chiuderà il ramo lucchese i cui lavoratori (38 a tempo indeterminato) dopo il 20 dicembre resteranno a casa senza cassa integrazione straordinaria. Perchè Spirale Group risparmia anche su quella: non la chiederà.

Sabato 1 Dicembre alle ore 10, presso l’Auditorium di Via Pubblici Macelli 119 in Lucca avrà luogo la festa annuale dell’Associazione “Amici del Cuore”. La manifestazione di quest’anno è l’occasione per trattare due ricorrenze di grande rilievo: i 40 anni della istituzione del Servizio Sanitario Nazionale e i 50 anni della creazione della Cardiologia a Lucca e in Toscana.

Sarà presentato a Lucca giovedì 29 novembre alle ore 17.30 nell’auditorium della Fondazione Banca del Monte in piazza S. Martino il libro «Gridare il Vangelo con tutta la vita: omelie domenicali e festive Anno C» (Edizioni La Collina). Raccoglie la trascrizione delle registrazioni delle omelie pronunciate negli ultimi anni da fr. Arturo Paoli.