Lucca

In Cammino - Settimanale della Diocesi di Lucca
Redazione: Via Arcivescovado, 45 - 55100 Lucca
Tel. 0583/430948 Fax. 0583/430949 - incammino@toscanaoggi.it
Sito diocesano: www.diocesilucca.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Nel pomeriggio di oggi, sabato 13 febbraio, una tragedia ha colpito la comunità di Nave a Lucca. Il sig. Leo Martinelli, mentre effettuava lavori sul tetto dell'oratorio San Matteo (foto) vicino alla chiesa, è caduto, per cause ancora da accertare, ed è morto battendo violentemente la testa sul selciato. L'arcivescovo Paolo Giulietti informato dell'accaduto esprime dolore e vicinanza ai familiari e alla comunità.

Sono dedicate a Luciana Pacifici, la più piccola deportata ad Auschwitz le iniziative del 2021 del Giorno della Memoria (27 gennaio) e del Giorno del Ricordo (10 febbraio) che si svolgeranno sul territorio provinciale lucchese e che sono organizzata dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea (Isrec), con il coordinamento della Provincia di Lucca e la partecipazione dei Comuni del territorio, tra cui Lucca e Capannori.

Alle 18 di venerdì 8 gennaio a Lucca, nello spiazzo di Porta dei Borghi, i locali hanno regolarmente chiuso. Ma più di un centinaio di giovani sono rimasti a ballare, in barba alle norme anticontagio e spesso senza mascherina. Lo sdegno della città per un grave episodio che è arrivato sui media nazionali anche grazie ai video diffusi sui social dai gestori dei locali che si sono subito dissociati, denunciando quanto stava accadendo. Il Sindaco di Lucca Tambellini ai giovani protagonisti: "Comportamento stupido. Mettetevi in autoisolamento per 14 giorni". Il Presidente del Consiglio Regionale Mazzeo: "Cosi si rischia di mandare al macero settimane di sacrifici ".

In questi giorni, oltre all'emergenza covid, è alle prese con il maltempo e i disagi che i cittadini stanno vivendo per la neve in Garfagnana. Ma il Presidente della Provincia di Lucca e Sindaco di Capannori, Luca Menesini, ha voluto condividere con Toscana Oggi un suo obiettivo per il 2021.

Sono stati dichiarati prescritti gli omicidi colposi per la strage di Viareggio a seguito dell'esclusione dell'aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza nel lavoro: lo ha deciso la corte di Cassazione rinviando alla corte d'Appello di Firenze la riapertura dell'appello bis, anche per l'ex Ad di Fs e Rfi, Mauro Moretti. Da rivalutare la responsabilità per il solo reato di disastro ferroviario colposo. La disperazione dei familiari delle vittime.

Si svolgeranno a Gorfigliano, nella chiesa dei Santi Giusto e Clemente, venerdì 18 dicembre alle ore 15 i funerali di Padre Silvano Barbieri, Missionario Comboniano originario proprio del paese garfagnino che accoglierà anche la sua salma nel locale cimitero. Padre Silvano è purtroppo venuto a mancare ieri, 16 dicembre, a Verona, dove ha vissuto i suoi ultimi anni presso il Centro di assistenza per malati e anziani dei Comboniani di Castel d'Azzano.

La Comunità Parrocchiale di Marlia ringrazia con affetto don Ilario Tomei per quanto fatto in tanti anni e festeggia il suo anniversario di ordinazione.
Fu infatti ordinato da mons. Antonio Torrini il 17 dicembre 1960 nella Cappella del Seminario Arcivescovile di Lucca.

Da stamani, 16 dicembre 2020, le forze dell'ordine della Provincia di Lucca stanno svolgendo una vasta operazione di polizia giudiziaria in varie località della Provincia di Lucca, di Massa e di Reggio Emilia nell’ambito di un’articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca guidata dalla dottoressa Lucia Rugani.