Lucca

In Cammino - Settimanale della Diocesi di Lucca
Redazione: Via Arcivescovado, 45 - 55100 Lucca
Tel. 0583/430948 Fax. 0583/430949 - incammino@toscanaoggi.it
Sito diocesano: www.diocesilucca.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Nonostante sia passato del tempo da quando è stata protagonista di un video di Ermal Meta, in molti non hanno mai dimenticato la splendida Carolina Gonnelli. Nata ventotto anni fa da madre venezuelana e padre viareggino, in tasca una laurea al PIN di Prato in Progettazione e Gestione di Eventi e Imprese dell’Arte e dello Spettacolo, Carolina ha lasciato la Versilia per trasferirsi a Roma, dove prosegue la sua carriera di attrice.

Puntando alla condivisione di testimonianze e idee su un’economia locale in trasformazione ma che può generare lavoro, l’Ufficio per la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Lucca nel mese di maggio avvia un percorso conoscitivo tra lavoratori, categorie sociali, e filiere di ogni area: Versilia, Piana di Lucca, Valle del Serchio.

«Milva mi ha scelto, è una cosa che mi onora molto. Fece l’ultimo tour trionfale in Germania in 24 teatri e mi volle come ospite. Le sono veramente grato perché mi ha insegnato molto: stare vicino a lei è stata una esperienza unica e meravigliosa». Così Giovanni Nuti compositore e cantautore viareggino, ricorda la compianta Milva, morta sabato 24 aprile.

Non ci ha pensato due volte quando ha saputo che nel reparto di terapia intensiva Covid c’era bisogno di aiuto. Elisa Bruno ha 26 anni ed è una giovane infermiera nativa di Marlia, lavora al Policlinico Sant’Orsola di Bologna. Si laurea in infermieristica a marzo 2019, ha qualche breve esperienza ospedaliera e poi lo scoppio della pandemia.

Sabato 17 e domenica 18 aprile i fedeli delle Comunità parrocchiali in cui è suddivisa la diocesi di Lucca sono chiamati al voto per eleggere i rispettivi Consigli pastorali. In alcune poche chiese, soprattutto laddove non si celebra ogni domenica, si voterà anche sabato 24 e domenica 25; l’elezione avverrà infatti nel contesto delle Messe festive.

Con un primo atto ufficiale - un decreto firmato in questi giorni dal presidente della Provincia Luca Menesini - nasce il Distretto di economia civile della provincia che, al suo interno, vede coinvolte istituzioni e sodalizi, associazionismo ed altri enti del territorio.

Il Papa sceglie gli scout Gruppo Scout Agesci “Foligno I” e i bambini e i ragazzi di due Case Famiglia per i disegni e le meditazioni che animeranno le Stazioni della Via Crucis del Venerdì Santo. Scelta che vuole privilegiare la semplicità e l’immediatezza, con parole e colori – spiega una nota della Santa Sede – che restituiscono la complessità di un mondo fatto di piccole e grandi croci, ma anche di fiducia e speranza per il futuro. In questo stesso spirito l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti sceglie le opere degli artisti del Carnevale di Viareggio, affidando ai giovani le meditazioni.

Su www.diocesilucca.it è già attiva la possibilità di segnalarsi per le celebrazioni della Domenica delle Palme e per tutte le altre della Settimana Santa fino al Venerdì Santo compreso. Da lunedì 29 marzo, a partire dalle ore 20, i fedeli potranno segnalare la propria presenza anche alle Veglie pasquali e alle messe di Pasqua (sabato 3 e domenica 4 aprile).