Lucca
stampa

Lucca: a fine gennaio una sfida "missionaria" di alta pasticceria

L’associazione Amani Nyayo propone una sfida a base di torte per raccogliere fondi a favore di progetti dedicati a bambini a rischio malnutrizione, aids e handicap in Africa e America Latina. Si terrà domenica 27 gennaio 2019 alle ore 15 presso lo spazio GreenheArt dei Vivai Marino Favilla in via Picciorana 262 a Lucca.

A fine gennaio una sfida "missionaria" di alta pasticceria per finanziare progetti in Africa e America Latina

Ma le iscrizioni sono già aperte e lo resteranno fino al 7 gennaio.

La sfida “di alta pasticceria”  è aperta ad ogni persona che voglia sperimentare la propria ricetta e le proprie doti culinarie. Le categorie saranno due: categoria senior per bambini di età dai 9 ai 14 anni accompagnati da un adulto (quarta elementare – terza media); categoria junior: uomini/donne dai 15 ai 99 anni.

Amani Nyayo da sempre opera in partenariato con il Centro Missionario della Diocesi di Lucca e questa iniziativa punta a perseguire un doppio obiettivo.

Da una parte raccogliere contributi a sostegno dei progetti di cooperazione in Africa e America Latina promossi in ambito socio-sanitario, dall’altro creare un’occasione di incontro, condivisione e divertimento dove bambini e adulti insieme possono divertirsi insieme alla presenza di un vero maestro di pasticceria.

Ovviamente sarà possibile anche solo fare parte del pubblico, il 27 gennaio, per poi degustare le dolci creazioni che verranno realizzate.

Per informazioni contatta lo 0583 430946, 366 6449061, 3394385735 oppure la mail: info@amaninyayo.it.

Fonte: Comunicato stampa
A fine gennaio una sfida "missionaria" di alta pasticceria per finanziare progetti in Africa e America Latina
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento