Lucca
stampa

Calafata compie 10 anni e pensa alla vendemmia

La cooperativa Agricola Calafata, allo scoccare dei suoi dieci anni di attività, ha appena terminato la lunga fase stagionale di manutenzione dei vigneti.

marco bechini direttore Calafata

In queste settimane di luglio gli operai si dedicano alla cura di giardini e parchi, avendo vari appalti nella Piana di Lucca, ma anche a Montignoso con un appalto del Consorzio di Bonifica. Poi a breve torneranno tra i filari per la vendemmia. Visto il gran caldo, i tempi della raccolta dell’uva sono infatti molto anticipati. Ma nei giorni scorsi, per Calafata, è stato il momento anche della «festa» presso il centro Artemisia del Comune di Capannori. Si è svolto infatti il 9 luglio il primo degli eventi per la celebrazione dei 10 anni di Calafata.
Si è trattato di un dibattito moderato da Fabio Angeli dell’agenzia di comunicazione Genau, socio di Calafata, con Francesco di Iacovo dell’Università di Pisa; Giuliano Serafini Presidente, che ha illustrato il bilancio sociale 2021 spiegando il trend di crescita degli ultimi anni. Marco Bechini, direttore della Cooperativa, ha poi descritto il contesto lavorativo, la visione a supporto della collettività ed i risultati. Lorenzo Citti ha ricordato le fasi iniziali ed i primi passi di Calafata. Molte le aziende, le istituzioni, gli enti presenti il 9 luglio, che nel tempo hanno rappresentato gli interlocutori della cooperativa, tra i quali il presidente della Provincia Luca Menesini, l’assessore all’ambiente del comune di Capannori Giordano Del Chiaro, il vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dottor Raffaele Domenici, il segretario generale della Fondazione Cattolica di Verona Adriano Tomba, Massimo Rovai dell’Università di Pisa, il neodirettore della Caritas diocesana di Lucca don Simone Giuli e l’economo della Conferenza Episcopale Italiana don Claudio Francesconi (la Cooperativa è nata coi fondi dell’8xMille alla Chiesa cattolica).
«Con i suoi circa 30 lavoratori stabili ai quali se ne aggiungono altri 40/45 stagionali, dei quali il 60/65% mediamente proveniente da contesti di fragilità» dice il direttore Marco Bechini «Calafata rappresenta un esempio di come sia possibile contribuire alla crescita dell’economia civile nel nostro territorio, generando inclusione e producendo qualità e bellezza». Poi aggiunge: «Tutto questo non sarebbe mai stato possibile senza una rete vera e stretta con le istituzioni e tanti altri soggetti del Terzo settore e della società civile e senza il prezioso lavoro dei molti volontari che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo della cooperativa in questi dieci anni».
Tra non molto però arriva la vendemmia e Calafata sta selezionando i ragazzi che hanno voglia di cimentarsi in questa info su questa opportunità telefonare al 3349972455.

Calafata compie 10 anni e pensa alla vendemmia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento