Lucca
stampa

Concerto organistico nella chiesa di Gragnano

Appuntamento domenica 26 giugno alle ore 17,30 nella chiesa di Gragnano con un bell’evento musicale. Si terrà infatti un concerto organistico del Maestro Federico Vallini (insegnante d’organo al Conservatorio di Firenze) e discendente del primo organista a Gragnano che fu Santi Vallini, diplomatosi compositore di musica con Michele Puccini, padre del più famoso Giacomo.

Percorsi: concerto - gragnano - Lucca - organo
Concerto organistico nella chiesa di Gragnano

Il programma delle esecuzioni prevede: Bernardo Pasquini (1637-1710) Toccata (in re) e Toccata con lo scherzo del Cucco; Pablo Bruna (1611-1679) Tiento de 2° Tono sobre la Letanía de la Virgen; Giuseppe Gherardeschi (1759- 1815) Sonata per organo a guisa di banda militare che suona una marcia; Gioacchino Rossini (1792-1868) Dal tuo stellato soglio, preghiera nell’opera «Mosè», adattamento per organo di Annibale Bertocchi (1855 - 1912); Giovanni Morandi (1777-1856) Postcommunio in la min.; Giacomo Puccini (1858-1924) Crisantemi, trascrizione per organo di F. Vallini; Giuseppe Verdi (1813- 1901) Sinfonia dal «Nabucodonosor» Adattamento di F. Vallini alla riduzione pianistica di L. Truzzi (1842 c.a.).

L’ingresso nella chiesa di Gragnano, per ascoltare questo importante repertorio, è libero. Il Maestro Federico Vallini, come dicevamo, è discendente da Santi Vallini, primo organista a Gragnano (1867- 1881) e da una lunga generazione di musicisti, si è diplomato col massimo dei voti in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio «S.Cecilia» di Roma sotto la guida del Maestro Luigi Celeghin. Ha proseguito gli studi organistici al Conservatorio Superiore di Ginevra con Linel Rogg ottenendo il Diploma di Virtuositè con il Premiere Prix d’Orgue ed il premio speciale «Otto Barblan». Ha frequentato corsi di perfezionamento con organisti di chiara fama quali M. Chapuis, H. Vogel, J.L. Gonzales Uriol, H. Haselbock, C. Stembridge. È stato premiato al Concorso Nazionale Organistico di Noale nel 1985 e 1986 e al Concorso Internazionale organistico di Bari nel 1989. Ha svolto una intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia come solista che in ensemble, ottenendo lusinghieri consensi dalla critica. È stato ripreso da emittenti televisive locali e nazionali in occasione di importanti manifestazioni tra cui il Prix Italia (1991). È organista e maestro del coro della Chiesa di S. Matteo Apostolo e organista nella Basilica di S. Giovanni Bosco in Roma, dove ha curato il restauro del grande organo Tamburini. Ha scritto composizioni di musica sacra. Vincitore di cattedra al Concorso Nazionale a Cattedre nei Conservatori di Musica, è stato docente di organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Cosenza e attualmente al Conservatorio «L. Cherubini» a Firenze.

Concerto organistico nella chiesa di Gragnano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento