Lucca
stampa

Connettiamoci, è il titolo del prossimo convegno per catechisti e educatori della Diocesi di Lucca

Un convegno promosso dall'Ufficio Catechistico e dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Lucca, proporrà riflessioni e approfondimenti sulla comunicazione e sulle frontiere delle nuove tecnologie. Perchè per stare a fianco di bambini e giovani oggi è necessario conoscere sfide e opportunità del mondo "digitale".

Locandina

Per prendere consapevolezza di alcune caratteristiche della comunicazione tra generazioni diverse, l’Ufficio catechistico diocesano insieme al servizio di Pastorale giovanile, propone un convegno che ha per tema una comunicazione efficace nel nostro tempo. Tutto nasce dall’esigenza di entrare in comunicazione con le nuove generazioni.

Si tratta di una necessità per educatori e catechisti, dato il divario dell’età tra loro e i ragazzi con cui si confrontano.
Prendendo in considerazione la velocità, con cui avvengono i cambiamenti delle comunicazioni, ci troviamo spesso a dover esprimere concetti della catechesi con un linguaggio che per i giovani risulta poco comprensibile.

È necessario dunque trovare i modi e gli strumenti adeguati, perché questa comunicazione sia efficace e facilmente comprensibile ai giovani «nativi digitali», che utilizzano la tecnologia con grande disinvoltura e, in certi casi, con grande indifferenza e inconsapevolezza dei meccanismi profondi che la regolano.
Se prendiamo in considerazione che sin da piccoli i bambini interagiscono con tablet, smartphone e pc, prima di avere imparato abilità utili nella vita di tutti i giorni, è necessario adeguare il nostro linguaggio e il modo comunicativo.
Cambia la percezione del tempo e dello spazio, il concetto di realtà, il modo di apprendere e di insegnare, come pure lo stile di accogliere i figli, di allevarli e di educarli.

Nell’era digitale, dunque, se le nostre competenze comunicative non evolvono, presto o tardi ci ritroveremo fuori gioco, seduti in panchina e, lasciateci esagerare un pò, non avremo più niente da dire perchè ci mancherà il «modo» di dirlo. C’è bisogno di educatori, accompagnatori e testimoni in ascolto e capaci di sintonizzarsi con i giovani di oggi. Questo non significa che tutti debbano essere esperti del mondo digitale, ma certamente tutti abbiamo il dovere di interrogarci sulla comunicazione in un contesto cambiato.

"Certi di proporre un tema tanto attuale da approfondire" dicono dall'Ufficio catechistico diocesano e dalla Pastorale Giovanile "riteniamo importante incontrare educatori, accompagnatori e catechisti per approfondire il tema della comunicazione. L'appuntamento è per venerdì 15 novembre 2019 dalle ore 18.30 alle ore 22 al Seminario Arcivescovile di Lucca con il convegno «Connettiamoci»".

Connettiamoci, è il titolo del prossimo convegno per catechisti e educatori della Diocesi di Lucca
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento