Lucca
stampa

Lucca, domenica 25 marzo presentazione del documentario sulla vita interiore di Santa Gemma Galgani

Domenica 25 marzo presso l’auditorium del Complesso di San Micheletto (Sala Vincenzo Da Massa Carrara) si terrà la proiezione del film “Fiamma d’amore viva”, scritto e diretto da Antonio Nardone, sulla vita e la spiritualità di Santa Gemma Galgani.

Gemma Giannini (intervistata per il documentario) accanto al letto di S. Gemma Galgani

Il film attraverso differenti linguaggi (documentario, fiction, cartoon, 3D graphics e slideshow) porta sullo schermo la storia di una giovane le cui virtù mistiche crearono un culto istantaneo, addirittura antecedente alla canonizzazione, avvenuta nel 1940.

Un film interpretato da Giulia Perelli e Umberto Ceriani, con la voce fuori campo di Elisabetta Abela; una produzione realizzata da Hathor con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che ricostruisce una vicenda di vita e di devozione particolarissimi, inserita nel mutevole contesto della Lucca di fine Ottocento. Una ricostruzione rigorosa, basata sulle tante fonti a nostra disposizione, il Diario, le Lettere, la Biografia del passionista Padre Germano Ruoppolo e le deposizioni dei medici che ebbero in cura la santa.

 

La narrazione è arricchita dalla partecipazione di Gemma Giannini (foto), discendente della famiglia che accolse la santa, che consente al film di regalare un’immagine ancora più intima di Gemma.

 

Il Documentario verrà proiettato presso l’Auditorium San Micheletto domenica 25 marzo con i seguenti orari: 11.30 – 15.30 – 16.30 – 17.30. Alla proiezione delle ore 17.30 interverranno l'Arcivescovo di Lucca Italo Castellani e il Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca, domenica 25 marzo presentazione del documentario sulla vita interiore di Santa Gemma Galgani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento