Lucca
stampa

Lucca: giovedì 1 dicembre il Volto Santo viene spostato nel laboratorio di restauro nella Cattedrale

Le maestranze sono pronte, giovedì 1 dicembre il Volto Santo lascerà il tempietto e verrà portato nel laboratorio di restauro allestito nel transetto nord della Cattedrale di Lucca. Il venerato crocifisso non lascerà la Chiesa Madre di Lucca.

Lucca: giovedì 1 dicembre il Volto Santo viene spostato nel laboratorio di restauro nella Cattedrale

Si sono concluse con successo le operazioni di messa in sicurezza del Volto Santo. Dunque tutto è pronto per poter procedere con la delicata fase di movimentazione del venerato crocifisso dal tempietto, in cui è custodito da secoli, al laboratorio appositamente realizzato per il suo restauro nel transetto della cattedrale. Queste operazioni, effettuate da Arteria, azienda specializzata nella movimentazione di opere d’arte, e dirette dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, in accordo con la Soprintendenza locale e l’Ente Chiesa Cattedrale, si svolgeranno giovedì 1 dicembre 2022 con la possibilità che si estendano anche al giorno successivo.

Durante tutta la durata della movimentazione l’accesso alla chiesa sarà interdetto, pertanto la cattedrale sarà chiusa a fedeli e turisti giovedì 1 e venerdì 2 dicembre 2022.

Una volta collocata la scultura nel laboratorio, inizierà il restauro vero e proprio, la cui durata non è possibile definire con precisione ma che viene indicativamente stimata intorno ai 18 mesi.

Tutti potranno aggiornarsi sull’avanzamento dei lavori di restauro, anche con video e immagini, pubblicati sul sito www.voltosantolucca.it.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca: giovedì 1 dicembre il Volto Santo viene spostato nel laboratorio di restauro nella Cattedrale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento