Lucca
stampa

Lucca, mons. Giulietti: "una speciale supplica al Volto Santo"

Mons. Paolo Giulietti, venerdì 3 aprile alle ore 11.15 (in diretta su NoiTv) si recherà presso la cappella del Volto Santo, all’interno della Cattedrale di Lucca, dove sosterà in preghiera per una supplica speciale. 

Lucca, mons. Giulietti: "una speciale supplica al Volto Santo"

"In questo tempo di afflizione, la Chiesa di Lucca, guidata dal suo Arcivescovo, si fa dunque spiritualmente pellegrina davanti la venerata effige delSignore della Chiesa e della Città, per implorare sostegno e forza, e la liberazione dal dilagaredei mali portati dall’epidemia in corso" si legge in una nota dell'arcidiocesi.

Si tratta di una speciale supplica al Volto Santo, durante la quale verrà fatta anche una “preghiera di benedizione” composta per questi particolari e difficiligiorni, dove saranno ricordati "i malati e le loro famiglie, i medici, gli infermieri, i governanti, gli amministratori, i ricercatori, gli addetti dei supermercati, gli addetti alle pulizie, le badanti, i trasportatori, le forze dell’ordine, i volontari, i sacerdoti, i religiosi e le religiose e tanti altriche hanno compreso che nessuno si salva da solo.Un’intenzione particolare verrà espressa, infine, per tutti i defunti".

La supplica al Volto Santo, che ovviamente sarà a porte chiuse in ottemperanza alle vigenti norme per il contenimento del contagio, potrà essere seguita in diretta a partire dalle ore 11.15 attraverso l’emittente NoiTv: canale 10 del digitale terrestre e in streaming anche sulla pagina Fb “Arcidiocesi di Lucca”
Su www.diocesilucca.it/supplicavoltosanto sarà disponibile il librettino per meglio seguire la preghiera.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca, mons. Giulietti: "una speciale supplica al Volto Santo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento