Lucca
stampa

Lucca. Concorso scolastico sulla nonviolenza secondo papa Francesco, l'11 maggio la premiazione

Giovedì 11 maggio, alla presenza dell’Arcivescovo Italo Castellani, alle ore 16.30 nel Salone del Vescovato (Lucca), si terrà l’esposizione degli elaborati e la proclamazione dei vincitori del Concorso scolastico dedicato al messaggio per la pace di Papa Francesco del 1° gennaio scorso, intitolato: “La nonviolenza: stile di una politica per la pace”.

La giuria al lavoro. Da sinistra: Vertuccio, Pera, Ricci

Gli elaborati pervenuti e ammessi sono 34: 30 della sezione A riservata alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado; 4 della Sezione B riservata alle sole scuole secondarie di secondo grado. In tutto, gli studenti che partecipano, dai più piccoli ai più grandi, sono oltre 600. Attraverso la partecipazione di scuole pubbliche e paritarie di ogni ordine e grado, è di fatto rappresentato tutto il territorio diocesano cui il Concorso si rivolgeva: Garfagnana, Versilia, Lucca e Piana.

Gli elaborati sono prodotti da singole classi o più classi, infatti non erano ammessi lavori individuali. "Questo perché" spiegano gli organizzatori "su una tematica centrale per la convivenza umana e per la costruzione della pace, quale la nonviolenza, i promotori del Concorso hanno desiderato favorire lo scambio e la condivisione di idee tra gli studenti per creare, insieme, l’elaborato".

Attualmente è tutto sotto attento esame della Giuria (foto) istituita, come da Bando, dalla Commissione Giustizia e Pace dell’Arcidiocesi. Fanno parte della Giuria: Costanza Pera (Comm. Giustizia e Pace); Giacomo Ricci (Ufficio Scuola e Irc dell’Arcidiocesi); Maria Maddalena Vertuccio (presidente della sez. lucchese dell’Unione Cattolica degli Artisti  Italiani).

I premi previsti sono 4: 100,00 Euro al migliore elaborato della Sezione A per la scuola dell’infanzia; 100,00 Euro al migliore elaborato della Sezione A per la scuola primaria di primo grado; 100,00 Euro al migliore elaborato della Sezione A per la scuola secondaria di primo grado; 200,00 Euro al migliore elaborato della sezione B per la scuola secondaria di secondo grado. Tutti i premi saranno messi a disposizione sottoforma di buoni da spendere presso due Botteghe del Commercio Equo e Solidale (Equinozio e Banana Joe).

Il Concorso è stato promosso, per l’anno scolastico 2016-17, dalla Commissione Giustizia e Pace dell’Arcidiocesi di Lucca in collaborazione con l’Ufficio per la Pastorale Scolastica e con l’Ufficio per la Pastorale Giovanile. Per informazioni: è possibile telefonare allo 0583 430948 (solo il mercoledì mattina) oppure scrivere una email a giustiziaepace@diocesilucca.it. Ulteriori dettagli sul sito www.diocesilucca.it dove in homepage c’è la news “Concorso scolastico: premiazione giovedì 11 maggio”.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca. Concorso scolastico sulla nonviolenza secondo papa Francesco, l'11 maggio la premiazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento