Lucca
stampa

Nella Casa di spiritualità di Arliano il film "L'uomo che piantava alberi"

Sabato 3 dicembre, alle ore 21, presso la Casa diocesana di spiritualità di Arliano sarà possibile vedere il film di animazione "L'uomo che piantava alberi" di Frédéric Bach. La visione sarà introdotta dal critico Marco Vanelli.

Nella Casa di spiritualità di Arliano il film "L'uomo che piantava alberi"

Dopo "Il pranzo di babette" continua la proposta cinematografica alla Casa diocesana di Spiritualità di Arliano. Il film questa volta è "L'uomo che piantava alberi" di Frédéric Back e sarà messo in visione alle ore 21 di sabato 3 dicembre. Il film verrà introdotto dal critico cinematografico Marco Vanelli. Chi vuole può prenotare la cena, presso la stessa casa, telefonando al 3473664016.

I responsabili della Casa diocesana scrivono: "riusciamo ad incontrarci ad Arliano per vederci un altro film in compagnia di Marco Vanelli. Di nuovo saremo provocati da un racconto scritto diventato, in questo caso, film di animazione. Rievoca temi e immagini a noi cari, in un tempo nel quale fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce. Eppure il nascondimento di un buon seminatore (o "piantatore") e la sua determinazione ci unisce a donne e uomini che ogni giorno vivono e lottano per la "foresta che cresce". Il genere dell'animazione ci rimanda al linguaggio dei Comix col quale siamo sollecitati a confrontarci, e l'amore disinteressato e oblativo ci permette di continuare il dialogo aperto con 'Il pranzo di Babette'".

Frédéric Back, è uno dei maggiori autori di cinema d’animazione, e in questo film prende si basa sul racconto omonimo dello scrittore francese, pacifista e ambientalista, Jean Giono.

L'uomo che piantava alberi. Disegno, animazione e regia: Frédéric Back; musica: Normand Roger; produzione: Canadian Broadcasting Corporation; Canada, 1987; du­rata: 30'.

Fonte: Comunicato stampa
Nella Casa di spiritualità di Arliano il film "L'uomo che piantava alberi"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento