Lucca
stampa

Opera sociale Santa Croce 2017: il 10 settembre raccolta offerte per le comunità cristiane in Siria

Ogni anno, con l'Opera Sociale, la festa della S. Croce si esprime anche con un gesto di carità destinato a situazioni di emergenza. Quest'anno in tutte le parrocchie, domenica 10 settembre, si pregherà per la Siria e si raccoglieranno offerte per le comunità cristiane di quel martoriato Paese.

Sitria, un paese martoriato

Le offerte raccolte durante le messe di domenica 10 settembre avranno come destinatari i cristiani, nostri fratelli, che subiscono la guerra e la disgregazione delle loro comunità in Siria.

Quest’anno l’attenzione è rivolta verso la situazione siriana, i parroci e le comunità si sensibilizzino dunque a questa causa e si organizzino per la raccolta diocesana. È noto, purtroppo, quello che accade in quel Paese, ma spesso si rischia di non ricordarselo. La guerra in Siria sembra un dramma senza fine. La nostra Chiesa può essere di aiuto con espressioni della carità che si esprimono sia con la preghiera che con le offerte in denaro.

Nella stessa occasione della S. Croce del 2016, per l’Opera Sociale «Sostegno scolastico per i bambini e gli adolescenti provenienti da famiglie che vivono in difficoltà economica», fu raccolta la somma di Euro 8.271,83.

Opera sociale Santa Croce 2017: il 10 settembre raccolta offerte per le comunità cristiane in Siria
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento