Lucca
stampa

Preti operai, a Lucca si prenta il libro dedicato a don Renzo Fanfani

Si terrà giovedì 25 novembre a Lucca, un importante approfondimento sull’esperienza dei preti operai. Sarà infatti presentato il libro «Renzo Fanfani. Prete Operaio. Con antologia degli scritti (1969-2011)».

Preti operai, a Lucca si prenta il libro dedicato a don Renzo Fanfani

Il libro è stato pubblicato a settembre 2021 con l’editore Gabrielli di Verona. L’autrice è Paola Sani che con una tesi di Laurea dedicata proprio a don Renzo Fanfani si è laureata in filosofia nel 2019. L’autrice spiega così la genesi del volume: «Il 31 gennaio 2018 ho incontrato insieme ad altri “amici di Renzo” di Empoli presso l’Arcivescovado di Perugia Sua eminenza il cardinale Gualtiero Bassetti. Un incontro pieno di commozione e gratitudine, soprattutto per quel legame profondo e gioioso di fraternità tra l’arcivescovo, don Renzo e gli altri compagni del Seminario fiorentino che ebbi modo di percepire dalle parole del cardinale. Sono state anche una fonte di ispirazione nello scrivere la biografia. Su suggerimento dei professori che hanno seguito la tesi di laurea, ho ripreso in mano l’elaborato per ricavarne un profilo biografico di don Renzo da pubblicare assieme a una selezione dei suoi scritti inediti. Il Cardinale Bassetti ha scritto la presentazione al libro».

La figura di don Renzo è legata in modo stretto alle vicende lucchesi dei preti operai, particolarmente fecondo il suo rapporto con don Sirio Politi che creò il coordinamento nazionale di questa realtà ecclesiale.

La presentazione del libro avverrà a «Lucca Libri» giovedì 25 novembre alle ore 21 e, a dialogare con l’autrice e lo storico Gianluca Fulvetti, saranno l’arcivescovo Paolo Giulietti e don Luigi Sonnenfeld, anche lui prete operaio amico di don Renzo. L'evento è organizzato dall'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea con «Lucca Libri».

«La scelta significativa che alcuni preti hanno deciso di mettere in atto per 'essere e stare con gli operai’» chiosa Paola Sani «appartiene ad una storia di confine, minore, della quale fare memoria è un'azione importante. Il lavoro, primo nostro principio costituzionale, e le condizioni di vita dei lavoratori sono temi che ancora oggi ci interrogano, pongono riflessioni e ci invitano ad assumerci nei loro confronti una responsabilità condivisa.

La storia dei preti operai può essere un contributo ». Il libro che verrà presentato, ripercorre in modo minuzioso le tappe della vita di don Renzo Fanfani (1935-2017), decano dei preti operai. Raggiunto il grado di Capitano dei Granatieri, si dimette dall’esercito ed entra nel Seminario maggiore di Firenze. Diventa prete nel 1966 in età matura e sceglie il lavoro come ambito del suo agire: diventare operaio per vivere l'esperienza del Vangelo con gli ultimi.

Preti operai, a Lucca si prenta il libro dedicato a don Renzo Fanfani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento