Lucca
stampa

"Tosca" apre la stagione lirica del Teatro del Giglio di Lucca e i Puccini Days

Sarà Tosca, grande opera del Maestro lucchese Giacomo Puccini, ad inaugurare la stagione lirica 2019-2020 del Teatro del Giglio di Lucca e la sesta edizione dei Puccini Days. Il sipario si alzerà venerdì 18 ottobre alle 20.30, con replica domenica 20 alle ore 16.

Il Manifesto di Tosca

Il nuovo allestimento di Tosca rappresenta una coproduzione con gli storici partner del Giglio: il Teatro Verdi di Pisa e il Goldoni di Livorno dov’è attesa nei prossimi mesi. La regia, le scene e i costumi portano la firma di Ivan Stefanutti, regista, scenografo e costumista con intensa attività nell’opera lirica: «È uno spettacolo improntato su tecniche mescolate, costruzione scenografica e integrazione con scenografia virtuale, che agiscono insieme alle persone. Uno spettacolo di gusto un po’ moderno, ma non “modernizzato”» ha assicurato. Ad interpretare la protagonista, Tosca, sarà il soprano Daria Masiero, applauditissima interprete già di molti ruoli pucciniani. Nel cast, accanto a lei, ci saranno il tenore spagnolo Enrique Ferrer che presterà la voce alle vesti di Cavaradossi, mentre il Barone Scarpia sarà interpretato dal baritono coreano Leo An.
Sul palcoscenico del Giglio ci saranno anche l’Orchestra della Toscana, il Coro Ars Lyrica e il Coro di voci bianche del Teatro e della Cappella Santa Cecilia, guidati dalla bacchetta del Maestro Marco Guidarini.

La nuova stagione rinnoverà, quindi, la collaborazione con le altre importanti istituzioni cittadine, fra le quali anche l’ISSM “Luigi Boccherini” di Lucca. Infatti alcuni dei suoi allievi sono stati scelti fra gli strumenti. «Come ogni anno» ha spiegato Aldo Tarabella, direttore artistico del Teatro del Giglio «volevamo dare alla città una risposta con un prodotto che avesse un significato di senso internazionale. A questo livello al Giglio viene di fatto riconosciuto il cosiddetto nome di “casa teatrale di Giacomo Puccini”. Si stanno consolidando i rapporti con Stati Uniti, i primi passi nel mercato internazionale cinese e con il Giappone, dove porteremo Lucca nella stagione 2020 per le Olimpiadi» ha poi concluso, lanciando un importante e fiducioso sguardo verso il futuro.

Particolare interesse ha suscitato il manifesto di "questa" Tosca (foto) che, appunto, inaughererà la stagione lirica 2019/2020 del Teatro del Giglio di Lucca e la sesta edizione dei Puccini Days. «Viene presentata con una nuova grafica» ha ammesso e spiegato Giovanni del Carlo, amministratore unico del Teatro, durante la presentazione insieme al cast, specificando: «è un manifesto di rottura rispetto al passato». Antonio Marino, direttore generale del Giglio, ha aggiunto: «Questa nuova scelta di impianto grafico dà un segnale di apertura al nuovo, con radici nella tradizione. Il colore, la vita, la passione: nel manifesto c’è quello che sentiamo in questo momento nel teatro, c’è l’idea di essere continuamente in una proiezione di rinnovamento. Siamo orgogliosi del segnale di risposta che arriva dalla collettività, in crescita». Parlando di rinnovamento, anche Stefano Ragghianti, assessore alla cultura del Comune di Lucca, ha ricordato come nel corso del 2020 il Teatro del Giglio «Subirà interventi di restyling insieme ad altri luoghi culturali importanti per questa città, che non solo ospita cultura ma la produce».

Appuntamento quindi al Teatro del Giglio di Lucca venerdì 18 ottobre alle 20.30, con replica domenica 20 alle ore 16.

"Tosca" apre la stagione lirica del Teatro del Giglio di Lucca e i Puccini Days
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento