Pisa

Vita Nova - Settimanale della Diocesi di Pisa
Redazione: Piazza Arcivescovado, 18 - 56126 Pisa
Tel. : 050 565543 - fax: 050 565544 - toscanaoggi@pisa.chiesacattolica.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Inaugurata stamani, nell'atrio di Palazzo Stefanelli a Oibtedera, la mostra <Madri Costituenti>, che, usando diverse pannellature, ricorda il contributo fondamentale dato da 21 donne nella scrittura della Carta Costituzionale, introducendo i valori fondamentali base della nostra società.
La mostra celebra infatti le donne che, il 25 Giugno 1946, a Montecitorio, fecero parte dell'Assemblea Costituente che si riunì in prima seduta per redigere la Carta Costituzionale, ratificare i trattati internazionali, votare la fiducia al Governo e approvare le leggi di bilancio.

In occasione del 30esimo anniversario della strage di Capaci, lunedì prossimo, 23 Maggio, tra le 15 e le 17, la biblioteca comunale Giovanni Gronchi di Pontedera, in viale Rinaldo Piaggio, ospiterà una staffetta di lettori per la legalità, in ricordo di Giovanni Falcone. All'iniziativa possono partecipare tutti, per ascoltare o leggere direttamente brani selezionati dai bibliotecari.

Novità in arrivo per gli abbonati all'edizione locale di Toscana Oggi. Quanti hanno sottoscritto un nuovo abbonamento o hanno rinnovato quello del 2021 riceveranno a casa una card che darà diritto a sconti su beni e servizi. Questo anno i partner della card Amici di Toscana Oggi sono notevolmente cresciuti in numero. Sotto trovate l'elenco. Ecco perché... leggere bene conviene!

Nei giorni in cui i <grandi elettori> sono chiamati ad eleggere il nuovo presidente della repubblica Andrea Bernardini ricostruisce insieme al professor Paolo Morelli la vicenda umana e politica di Giovanni Gronchi, terzo presidente della storia dell’Italia repubblicana, eletto nel 1955 con il 78% delle preferenze.

Il Comune di Pisa, OLT e Arbolia hanno inaugurato stamani la realizzazione del progetto di imboschimento urbano con oltre 1600 piante forestali lungo la via Aurelia tra la Darsena Pisana e l'Aeroporto Internazionale Galileo Galilei. L'iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo di OLT Offshore LNG Toscana, proprietaria del rigassificatore ancorato al largo della costa tra Livorno e Pisa, insieme ad Arbolia, società benefit nata nel 2020 per sviluppare nuove aree verdi in Italia.

Quanti, in queste settimane, hanno sottoscritto un abbonamento al nostro settimanale – al cartaceo o alla versione online – riceveranno a casa la card de Gli Amici di Toscana Oggi che dà diritto a sconti su beni e servizi.

Ecco l’elenco degli esercizi dove sarà possibile presentare la carta (gli esercizi sono comunque riconoscibili da una apposita vetrofania).

La tessera ha validità fino al 31.12.2021.

Stanno già arrivando le prime iscrizioni al concorso Campanile chef - la gara culinaria tra cuochi cresciuti all'ombra del campanile - promossa dall'ostello Gipidue con la collaborazione del settimanale diocesano. Ecco tutti gli aggiornamenti. Iscrizioni entro il 15 dicembre.

Ecco tutto quello che c'è da sapere per partecipare a Campanile chef», la sfida gastronomica dei cuochi cresciuti nelle parrocchie della diocesi di Pisa, che si terrà dal gennaio 2020 presso l'ostello Gipidue – in via Porcari 4 a Calambrone.

La notte della Luminara, la tradizionale festa che si svolge a Pisa la sera del 16 giugno alla vigilia di San Ranieri, patrono della città, è arrivata. Dal pomeriggio di domani saranno accesi 100.000 lumini a cera, posizionati su quasi 20 chilometri di biancherie poste su tutte le facciate dei palazzi che si affacciano sui Lungarni. A rendere unica la giornata, conclusa con il tradizionale spettacolo pirotecnico dal fiume Arno, quest’anno anche la inaugurazione del Museo delle Navi Antiche di Pisa.

Abbonarsi al settimanale Toscana Oggi è ancora più conveniente. Presentando la card Amici di Toscana Oggi, infatti, sarà possibile usufruire di sconti su beni e servizi in alcuni casi anche molto convenienti. Consulta qui sotto gli esercizi che hanno rinnovato – o sottoscritto per la prima volta – una convenzione con il nostro settimanale.

Inaugurata a Calci, nei locali della canonica di Sant'Andrea a Lama la casa d'accoglienza per carcerati in permesso ed ex detenuti, opera segno della Chiesa pisana per l'Anno Giubilare della Misericordia. Responsabile sarà Vittorio Cerri,Vittorio Cerri, per 17 anni direttore del Carcere «Don Bosco» di Pisa.

Chiese della Toscana in festa: l’ordinazione episcopale di monsignor Roberto Filippini, vescovo eletto di Pescia, ha richiamato ieri pomeriggio nel Duomo di Pisa quasi quattromila persone, 31 vescovi (tra loro anche due cardinali: il segretario del Sinodo dei vescovi Lorenzo Baldisseri e il presidente della Cet e arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori) e 233 presbiteri.

«Siamo rimasti tutti increduli alla notizia delle dimissioni da Vescovo di Roma e Successore di Pietro del Papa Benedetto XVI. Incredulità perché questo annuncio si colloca come fatto inedito nel cammino secolare della Chiesa dopo il “gran rifiuto” di memoria dantesca fatto nel Medio Evo dal Papa San Celestino V». Lo scrive l'arcivescovo di Pisa mons. Giovanni Paolo Benotto in una lettera ai sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose e fedeli della Chiesa pisana.

Ha fatto molto discutere la decisione della procura di Stoccarda di non processare gli ex SS condannati in Italia per la strage di inermi civili avvenuta il 12 agosto del 1944 nel piccolo paese dell'alta Versilia