Pisa
stampa

BEATO TONIOLO, IL 4 SETTEMBRE LA MEMORIA LITURGICA

I  fedeli pisani ricorderanno il beato Giuseppe Toniolo il prossimo martedì 4 settembre. La Congregazione del culto divino e disciplina dei sacramenti della Santa Sede - con una lettera dello scorso 6 luglio firmata dal prefetto, il cardinal Antonio Canizares LIovera   - ha infatti concesso che il 4 settembre la nostra diocesi (come del resto le altre diocesi dove egli ha vissuto) inserisca nel proprio calendario liturgico la memoria dell'economista e sociologo cattolico da poco proclamato beato.

I  fedeli pisani ricorderanno il beato Giuseppe Toniolo il prossimo martedì 4 settembre. La Congregazione del culto divino e disciplina dei sacramenti della Santa Sede - con una lettera dello scorso 6 luglio firmata dal prefetto, il cardinal Antonio Canizares LIovera   - ha infatti concesso che il 4 settembre la nostra diocesi (come del resto le altre diocesi dove egli ha vissuto) inserisca nel proprio calendario liturgico la memoria dell'economista e sociologo cattolico da poco proclamato beato.

La celebrazione di Toniolo non cadrà il giorno della sua morte (il 7 di ottobre la memoria si sarebbe sovrapposta alla festa della Madonna del rosario); bensì, appunto, il 4 settembre, lo stesso giorno in cui, nel 1878, a Pieve di Soligo, Toniolo si unì in matrimonio con Maria Schiratti, dalla quale ebbe sette figli.

«Un motivo in più per riscoprire la testimonianza di Giuseppe Toniolo sposo e padre esemplare» sottolineano Francesco e Lucia Masi, responsabili della pastorale familiare della nostra diocesi.

Chi fa abitualmente uso del breviario, il 4 settembre, potrà leggere una parte del discorso pronunciato dal beato Giuseppe Toniolo in apertura della Società cattolica italiana per gli studi scientifici il 13 settembre 1899 («La scienza ha bisogno della fede»). E recitare l'orazione: «O Dio, che hai reso il beato Giuseppe testimone di spiritualità laicale, donandogli di irradiare la luce del Vangelo nella società e nella cultura, concedi a noi, per sua intercessione e sul suo esempio, di camminare nelle vie della carità e della giustizia a vantaggio dei poveri, per la gloria del tuo nome...».

La Curia arcivescovile ha già provveduto a inviare a parroci ed istituti religiosi l'inserto della «memoria facoltativa» del beato Giuseppe Toniolo da inserire nel breviario. Chi ancora ne fosse sprovveduto, può comunque richiedere copia agli stessi uffici.

BEATO TONIOLO, IL 4 SETTEMBRE LA MEMORIA LITURGICA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento