Prato
stampa

Il programma del pellegrinaggio

Lunedì 21 giugno: partenza da Roma per Tel Aviv, poi trasferimento in pullman a Nazareth ed incontro con la locale comunità cristiana.

Martedì 22: visita della Chiesa dell'Annunciazione, salita al Monte Tabor, quindi visita a Cana di Galilea.

Mercoledì 23: visita al Monte delle Beatitudini, poi a Tabga e Cafarnao. Seguono la traversata, in battello, del lago di Tiberiade e poi la visita alle fonti del Giordano.

Giovedì 24: arrivo a Betlemme, visita alla Basilica della Natività, alla Grotta di San Girolamo ed al «Campo dei pastori». Sono inoltre previsti un incontro con le comunità locali e la visita alle strutture cristiane di carità.

Venerdì 25: Gerusalemme, visita all'Orto degli Ulivi, al Getsemani, alla Basilica dell'Agonia, alla Cappella del Pater Noster ed alla tomba della Madonna. Nel pomeriggio Via Crucis e visita alla Basilica del Santo Sepolcro.

Sabato 26: visita alla città vecchia di Gerusalemme: Muro del Pianto, S. Anna, piscina Probativa; quindi visita al Monte Sion: Cenacolo, «Gallicantu» e Dormizione. In giornata è inoltre previsto un incontro con il Nunzio Apostolico.

Domenica 27: trasferimento all'aeroporto di Tel Aviv e partenza in aereo per Roma.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all'Ufficio Pellegrinaggi, in piazza del Duomo 48, tel.0574/499748, ore 9.30-12 e 16-18; oppure alla Caritas diocesana, in via del Seminario 36, tel.0574/34047, ore 9-12.30 e 15.30-18, tutti i giorni escluso il sabato.

Il programma del pellegrinaggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento