Prato
stampa

Prato torna in Terra Santa

Dal 24 aprile al primo maggio: il Vescovo Simoni guiderà i pellegrini

Prato torna in Terra Santa

Un pellegrinaggio alla scoperta delle radici della fede. Lo organizza la nostra Diocesi che, dal 24 aprile al primo maggio, intende tornare in Terra Santa nei luoghi dove Gesù è nato e cresciuto. Sarà il Vescovo in persona a guidare la comitiva pratese che venerdì 24 aprile partirà alla volta di Nazareth.
Il pellegrinaggio sarà un evento importante di questo tempo di missione. Nei sette giorni del pellegrinaggio sono previste le seguenti visite: Monte Tabor e Cana; Tiberiade, con attraversamento del lago fino a Cafarnao e visita della casa di Pietro; visita del monte delle beatitudini. Il quarto giorno il gruppo farà tappa a Gerusalemme, da qui partiranno le visite per il monte carmelo, monte degli ulivi, Betania, gli scavi di Qumran, Gerico e naturalmente, Betlemme.
Le iscrizioni sono già aperte e chi fosse interessato può rivolgersi all'Ufficio pellegrinaggi, che cura l'organizzazione logistica del pellegrinaggio, presso il Palazzo vescovile il mercoledì e il venerdì dalle 9,30 alle 12,30; oppure si chiamare don Antonio Pivetta ai numeri 0574-633603, 333-8896079.

(dal numero 7 del 15 febbraio 2009)

Prato torna in Terra Santa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento