Appuntamenti
stampa

Edizione on line

Chianti d'autunno: fra sacro e profano

“Chianti d'autunno: fra sacro e profano”: un ricco cartellone per riscoprire la tradizione e il gusto di un territorio. La manifestazione, ideata per destagionalizzare il flusso turistico, proporrà degustazioni con il Vin santo, concerti, spettacoli e un percorso gastronomico unico. Cinquanta ristoranti per dieci giorni propongono i piatti della cucina tradizionale a prezzo promozionale.

“Un evento del territorio e per il territorio”, questo è “Chianti d'autunno: fra sacro e profano”, il cui programma è stato presentato il 26 ottobre nella sala stampa della regione Toscana dagli otto sindaci dei comuni del Chianti senese e fiorentino.

Tutti gli appuntamenti della manifestazione sono infatti distribuiti sull'intero territorio del Chianti: Barberino Val d'Elsa, Castelnuovo Berardenga, Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa saranno uniti non soltanto in senso geografico.

Fra gli appuntamenti principali del cartellone troviamo la valorizzazione di antiche pievi e di abbazie attraverso i concerti d'organo, le degustazioni e gli itinerari, per accompagnare il visitatore, cittadino o turista, in un viaggio attraverso un ambiente ancora intatto ed evocativo. “Chianti d'autunno” è riscoperta della tradizione e promozione degli aspetti più autentici e dei migliori prodotti di un territorio. Proprio ad uno fra i prodotti della cultura enologica chiantigiana più antichi e tipici, il Vin Santo, il vino passito delle feste religiose e che si usava in Toscana per officiare la Messa, è dedicata l'edizione 2005 di “Chianti d'autunno”.

Alla straordinaria varietà di sapori della cucina contadina è dedicato “Quinto Quarto e dintorni”, la manifestazione enogastronomica che per dieci giorni vede coinvolti oltre cinquanta ristoranti distribuiti su tutti gli otto comuni pronti ad offrire menù a prezzi promozionali con piatti della tradizione difficilmente disponibili negli altri periodi dell'anno.

Il cosiddetto “quinto quarto” è infatti il quarto meno nobile del bovino (testa, interiora ecc.) quello che, in passato, insieme ad altri ingredienti “poveri”, era alla base dei frugali pasti delle famiglie contadine. Ognuno dei 50 ristoranti aderenti, sparsi negli otto comuni, proporrà per l'intera durata della manifestazione, un menù completo giocato proprio sui piatti della “cucina povera” e della migliore tradizione chiantigiana ad un prezzo promozionale e dichiarato (l'offerta varia dai 12 ai 90 euro).

“Chianti d'Autunno” è realizzato dagli otto comuni e cofinanziato dall'Iniziativa Comunitaria Leader Plus, attraverso il Consorzio Eurochianti. Partecipano inoltre la Regione Toscana, le Province di Siena e di Firenze, le Apt di Siena e di Firenze, la Banca Monte dei Paschi di Siena, la Confcommercio di Siena e di Firenze, la Confesercenti di Siena e di Firenze, l'Enoteca Italiana, l'Associazione Italiana Sommelier e il Consorzio Chianti Classico.

Programma
• giovedì 3 novembre
Piccola dimostrazione di cucina con preparazione di cantuccini e pasticceria da vin santo; a seguire breve presentazione del vin santo con degustazione.
15-18 Tavarnelle Val di Pesa - Bottega dell'Osteria di Passignano

"Sulle note del vin santo". Concerto di organo e canto fratto. Organista Michele Manganelli. A seguire degustazione libera di Vin Santo
19,00 Tavarnelle Val di Pesa - Badia a Passignano

"Vin Santo, le sublimazioni". Degustazioni guidate alla scoperta di abbinamenti golosi. A cura di Enoteca Italiana (prenotazioni 0577 741392)
21,30 Barberino Val d'Elsa - Fattorie Isole Olena

• venerdì 4 novembre
"Vin Santo & cioccolato" degustazione guidata in collaborazione con Ais - Associazione italiana sommelier (prenotazioni 0577 741392)
18,00 Gaiole in Chianti- Pieve di Spaltenna

"Storie di cibo e valori a cavallo dell'Appennino" - Incontro con l'attore Vito sulle tradizioni culinarie del territorio
21,30 Castelnuovo Berardenga - Teatro Alfieri

• sabato 5 novembre

"Dedicato al Vin Santo: parole e degustazioni". In collaborazione con Ais e Aprovito (Associzione produttori vitivinicoli toscani). Partecipa Roberto Bruchi, direttore Aprovito e vicepresidente Unavini
16,00 Greve in Chianti - Cantine della Pieve di San Cresci

"Ohi Ohi bene….una notte in riva all'Arno!” Personaggi canti e suoni della tradizione toscana: il popolare che ci piace! Con Lisetta Luchini
21,30 Barberino Val d'Elsa - Teatro di Marcialla

• Domenica 6 novembre
"Sulle note del vin santo". Concerto di organo e canto fratto. Organista Michele Manganelli. A seguire degustazione libera di Vin Santo
16,00 Gaiole in Chianti - Pieve di Spaltenna

"Eroi a Tavola". Davide Dalfiume presenta il suo libro su tic alimentari e tradizioni gastronomiche.
18,00 Radda in Chianti - Palazzo Comunale

"Parole di gusto". Incontro sul cibo con l'autore comico Davide Dalfiume
21,30 Tavarnelle Val di Pesa - Teatro del capoluogo

• mercoledì 9 novembre
"Sulle note del vin santo". Concerto di organo e canto fratto. Organista Michele Manganelli. A seguire degustazione libera di Vin Santo
21,00 Greve in Chianti - Pieve di San Leolino

• giovedì 10 novembre
Presentazione del volume "Il canto fratto nel Chianti". "Sulle note del vin santo". Concerto di organo e canto fratto. Organista Michele Manganelli. A seguire degustazione libera di Vin Santo
21,00 Radda in Chianti - Pieve di Santa Maria Novella

• venerdì 11 novembre
Convegno "Chianti, un territorio un progetto di governo" Pontignano otto anni dopo
16,00 Castelnuovo - Certosa di Pontignano

• sabato 12 novembre
Jelly Roll Tuba Band, una marching band per le strade del Chianti
17-20

"Il Vin Santo raccontato da… Incontro con gli enologi e i giornalisti toscani"
18,00 Castellina in Chianti - Rocca Medievale - Sala del Capitano

"Wine & Jazz". Degustazioni sonore con una dedica particolare al vin santo.
21,30 San Casciano - Teatro Niccolini

• domenica 13 novembre
"Vin Santo, le sublimazioni". Degustazioni guidate alla scoperta di abbinamenti golosi. A cura di Enoteca Italiana (prenotazioni 0577 741392)
18,00 San Casciano - Biblioteca comunale

"Stasera si canta toscano - Riccardo Marasco & I musici di Acanto in concerto"
21,00 Castellina in Chianti - Cinema teatro Italia

• Dal 3 al 13 novembre in tutti i Comuni
Mostra fotografica "Il Chianti d'autunno" curata da Andrea Rontini e Lorenzo Bojola

Tutti gli eventi di Chianti d'Autunno sono gratuiti
Il programma della manifestazione è visibile sul sito www.chiantidautunno.it

Chianti d'autunno: fra sacro e profano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento