Appuntamenti
stampa

Cosa c'è in Toscana (2-31 agosto 2008)

Sagra delle pulendo
Sabato 9 e domenica 10 agosto a Poggio di Loro Ciuffenna (AR) si terrà la “Sagra della pulenda”. Nei due giorni mostre, spettacoli, artigianato e gastronomia con l'antico piatto povero della pulenda a base di farina di castagne da mangiare da sola o accompagnata a ricotta o aringa.

Mercato Antiquario del Forte
Per allietare i turisti, sabato 9 e domenica 10 agosto a Forte dei Marmi (LU) si terrà il “Mercato Antiquario del Forte”. In piazza Dante, in pieno centro storico, il rinomato mercatino che presenta una vasta selezione di oggettistica antica di qualità.

La festa di San Lorenzo
Il 10 agosto Grosseto festeggia il suo patrono, San Lorenzo, con tanto di processione notturna in cui la statua del Santo viene posta su di un carro trascinato da buoi e preceduto dai butteri. Il corteo è seguito dalla banda musicale, da membri della Chiesa e dal Vescovo. I festeggiamenti prevedono anche la “Rincorsa di San Lorenzo”, vera e propria gara sportiva tra i quartieri della città.

Il palio di San Cassiano
Il Palio di San Cassiano si tiene la domenica precedente la ricorrenza di San Cassiano, patrono di San Casciano dei Bagni (13 agosto). Domenica 10 il corteo storico e la sfida tra le quattro contrade di San Casciano dei Bagni (SI): Campanile, Gattineto, Pozzo e Porticciola.

Sagra dello Zafferano
La “Sagra dello Zafferano di Maremma” torna dal 12 al 17 agosto presso il campo sportivo di Marsiliana (GR). Da non perdere le specialità a base di zafferano che affiancheranno i prodotti tipici locali. Sarà inoltre possibile acquistare lo zafferano di produzione locale.

Mercato Medievale
Da mercoledì 13 a domenica 17 agosto, dalle 16 alle 24, il borgo di Filetto (MS) si anima con la 21° edizione del “Mercato Medievale”. Il borgo sarà animato da bancarelle ad ambientazione medioevale e spettacoli con artisti internazionali: mangia fuoco, sbandieratori, giocolieri, maghi, cavallieri e dame.

Sagra del Raviolo
Sempre da mercoledì 13 a domenica 17 agosto Contignano di Radicofani (SI) ospiterà la “Sagra del Raviolo”, un prodotto tipico locale preparato a mano dalle massaie del posto. Una ricetta particolare nata dall'incontro della tradizione locale con le aziende casearie della Val D'Orcia, produttrici di ricotta, e le erbe delle Crete Senesi e dei Calanchi.

Balestro del Girifalco
Non sarà come di consueto la seconda domenica di agosto, bensì giovedì 14 l'appuntamento a Massa Marittima (GR) con il “Balestro del Girifalco”. Prendono parte alla gara 24 balestrieri, 8 per ciascuno dei Terzieri in cui è divisa Massa Marittima. La gara è preceduta da un austero ma vivo e policromo corteo, composto da oltre 150 persone in costumi medioevali.

Sagra del Cinghiale
Dal 14 al 17 agosto a Palazzuolo sul Senio (FI) si tiene la “Sagra del Cinghiale” con degustazioni di piatti a base di cinghiale presso la Casa del Villeggiante. Per l'occasione lungo le rive del fiume Senio viene organizzato il “Pentathlon del boscaiolo” gara di taglio della legna.

Il palio marinaro dell'Argentario
Dal 1937 si tiene ogni anno, il 15 agosto, a Porto Santo Stefano (GR) il “Palio marinaro dell'Argentario” che consiste in una regata tra quattro imbarcazioni, a quattro vogatori ed un timoniere, in rappresentanza dei rioni cittadini: Croce, Fortezza, Valle e Pilarella.

Il palio marinaro di Castiglione della Pescaia
Il palio marinario di Castiglione della Pescaia (GR) si svolge il 15 e 16 agosto e consiste, come vuole la tradizione dei pali marinati della costa tirrenica, in una sfida tra le varie imbarcazioni dei rioni locali che duellano a colpi di remi.

Sagra della chiocciola
Sabato 16 e domenica 17 agosto a San Miniato (PI) il giardino della Cisterna ospiterà la “Sagra della Chiocciola”. Al sabato anche una corsa podistica mentre domenica si svolgerà la caccia al tesoro con ricchi premi.

Volterra A.D. 1398
Volterra A.D. 1398 giunge quest'anno alla sua XI edizione e si svolgerà nel centro stoico di Volterra (PI) il 17 e 24 agosto. Nel centro storico sarà ricostruita una città medievale del 1398 con mercati, artigiani, musici, giocolieri, popolani e nobili: un'occasione veramente unica per immergersi, quasi per incanto, nella magica atmosfera del Medioevo.

Medievalis
Dal 21 al 24 agosto si tiene la quarta edizione di “Medievalis”, evento medievale che si svolgerà nel Castello del Piagnaro e nelle vie antistanti a Pontremoli (MS). Bancarelle commerciali ed artigianali con figuranti abbigliati nei costumi dell'epoca realizzeranno un mercato medievale.

Il gusto dei Guidi
Dal 22 al 24 agosto il centro storico di Poppi (AR) ospiterà la “XII Mostra mercato dei vini di Toscana e dei prodotti tipici casentinesi: Il Gusto dei Guidi”. Alla mostra mercato è associato il III premio “Il Gusto dei Guidi” con i grandi vini di Toscana I.G.T.

Il palio dei castelli
Dal 22 al 25 agosto si tiene a Badia Tedalda (AR) il “Palio dei castelli”. L'Abbazia di Sant'Angelo Michele dei Tedaldi si anima di monaci e banchetti, con la suggestiva luce creata dalla fiaccole. A fare da cornice anche uno splendido corteo storico.

Maze e Fiera Calda
Il Maze e la Fiera Calda fanno parte delle tradizioni più antiche e popolari di Vicchio (FI). La Fiera è chiamata “Calda” perché tradizione vuole che inizi l'ultimo mercoledì di agosto per concludersi la domenica successiva. Quest'anno inizierà mercoledì 27 agosto e si concluderà domenica 31 agosto. Un tempo la fiera era conosciuta in tutto il contado fiorentino per l'abbondanza di merci e di animali esposti. Il Maze, invece, è la mostra dell'Artigianato del Mugello e della Valdisieve e che si svolge in concomitanza con la “Fiera Calda”.

Septemberfest
Protagonisti indiscussi della festa settantamila litri della bionda spumeggiante bevuta nei caratteristici boccali, ma anche il pane tipico bavarese, speck, stinco allo spiedo, würstel e crauti, formaggi e gustosissimi strudel e frittelle di mele. Questo è ciò che si trova alla “Septemberfest” di Marina di Carrara (MS) dal 30 agosto al 13 settembre.

Bravìo delle Botti
Domenica 31 agosto a Montepulciano (SI) torna il tradizionale “Bravìo delle Botti”, l'originale sfida tra le otto contrade di Montepulciano: Cagnano, Collazzi, Coste, Gracciano, Poggiolo, San Donato, Talosa e Voltaia, che si contendono un panno dipinto facendo rotolare botti del peso di 80 kg lungo un percorso in salita di 1800 metri con arrivo sul sagrato del Duomo in Piazza Grande.
a cura di Simone Spadaro

Cosa c'è in Toscana (2-31 agosto 2008)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento