Appuntamenti
stampa

Dal n. 36 del 10 ottobre 2004

Cosa c'è in Toscana (9-17 ottobre 2004)

Feste d'autunno sull'Amiata
Fino al 31 ottobre l'Amiata propone i colori più belli ed i frutti più gustosi. Un mese con tanti eventi, dislocati in numerose località, dedicati a funghi e castagne. La festa proseguirà anche a novembre con olio e vino. In questo fine settimana, dall'8 al 10 e dal 15 al 17 «Festa d'autunno» ad Abbadia San Salvatore (Si). Domenica 10 e domenica 17 «Festa del fungo e della castagna» a Vivo d'Orcia di Castiglion d'Orcia (Si). Domenica 17 «Festa della Biondina» a Roccalbegna (Gr).

Madia
Torna, alla Fortezza da Basso di Firenze, dal 9 al 13 ottobre «Madia. Sapori di Toscana». Per cinque giorni olio, salumi, formaggi, vino, miele, dolci e prodotti biologi provenienti da tutta la Toscana. Giunta alla seconda edizione, Madia punta anche quest'anno alla valorizzazione della filiera agroalimentare locale sostenuta dalle piccole e medie imprese. Un salone del gusto che invita i visitatori ad una alimentazione consapevole. Dopo «Madia», dal 15 al 17, sempre alla Fortezza da Basso di Firenze «Il Tempio del Vino - i Magnifici».

San Luca all'Impruneta
Una grande festa, forse la più antica della Toscana e che si rinnova dall'11 al 24 ottobre. «C'è di tutto alla Fiera» all'Impruneta (Fi) si svolge il 17, il 19 ed il 24. Il 19, giorno del «Fierone» si svolge anche la fiera agricola del bestiame e del lavoro contadino e degli animali da cortile. Mercoledì 23, vigilia del Palio, la corsa dei ciuchi che rappresentano i quattro rioni del paese. Giovedì 21 è il giorno del «Palio di San Luca» con la corsa dei cavalli, montati senza sella, dalle ore 14. La sera lo spettacolo pirotecnico. Molte le iniziative collaterali: da segnalare, in particolare, un concorso per la Biennale di pittura estemporanea ed il premio nazionale di poesia Mario Gori.

Funghi a Cutigliano
A Cutigliano (Pt) dal 15 al 17 ottobre si svolge la «Rassegna Micologica della Montagna pistoiese». Incontri, convegni, spettacoli folcloristici e mostre. Per l'antico borgo si potrà vivere un itinerario del gusto con la «Via dei Funghi» dove ristoranti, pizzerie ed agriturismi proporranno menù a base esclusivamente di funghi.

Feste della castagna
Si susseguono le iniziative dedicate alla castagna, frutto principe in questo periodo. Sabato 16 e domenica 17 a San Piero a Sieve (Fi) «Smarronata». A Palazzolo di Incisa Val d'Arno (Fi) «Sagra delle Castagne». A Bacchereto di Carmignano (Po) «Festa della castagna». Anche a Caprese Michelangelo (Ar) «Festa della castagna». Ad Arcidosso (Gr) «Sagra della castagna». A Bargecchia di Massarosa (Lu) «Sagra delle mondine». Domenica 17 a Bivigliano di Vaglia (Fi) «Sagra dei Marroni». A Orciatico di Lajatico (Pi) «Sagra delle castagne». A Buti «Sagra della castagna». Anche a Montieri (Gr) «Sagra della castagna». A Montagnana di Marliana (Pt) la «XXVI Sagra della frugiata».

Feste dei funghi, dei tartufi e del tordo
Altri appuntamenti, in giro per la regione, dedicati a funghi, tartufi e tordi. Sabato 16 e domenica 17 a Balconevisi di San Miniato (Pi) «Sagra del fungo e del tartufo». Domenica 17 a Guardistallo (Pi) «Sagra del fungo». A Vescovado di Murlo (Si) «Festa del tordo e della cuccagna». A Chitignano (Ar) «Fiera del tordo».
a cura di Simone Spadaro

Cosa c'è in Toscana (9-17 ottobre 2004)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento