Appuntamenti
stampa

Edizione on line

Incontri in Terra di Siena

Torna “Incontri in Terra di Siena”, il festival di musica da camera promosso dall'associazione fondata nel 1989 in memoria di Antonio e Iris Origo che dal 22 al 30 luglio proporrà una serie di concerti nei luoghi più suggestivi della Valdorcia. Quest'anno, oltre a La Foce e Castelluccio della Foce, il programma prevede tappe anche a San Quirico D'Orcia, Città della Pieve e Chianciano Terme. Il festival di musica da camera, uno dei più raffinati appuntamenti musicali della Toscana, nasce nel cuore della Valdorcia con l'intento di promuovere gli ideali di bellezza e di armonia con la natura, propri di questa terra.

Torna “Incontri in Terra di Siena”, il festival di musica da camera promosso dall'associazione fondata nel 1989 in memoria di Antonio e Iris Origo che dal 22 al 30 luglio proporrà una serie di concerti nei luoghi più suggestivi della Valdorcia. Quest'anno, oltre a La Foce e Castelluccio della Foce, il programma prevede tappe anche a San Quirico D'Orcia, Città della Pieve e Chianciano Terme. Il festival di musica da camera, uno dei più raffinati appuntamenti musicali della Toscana, nasce nel cuore della Valdorcia con l'intento di promuovere gli ideali di bellezza e di armonia con la natura, propri di questa terra. Sotto la direzione artistica di Antonio Lysy e quella musicale di Pascal Rogè partecipano anche quest'anno importanti nomi del panorama musicale; tra gli altri si esibiranno: Paul Chihara (compositore, le sue opere sono state eseguite nella maggiori capitali tra Usa ed Europa), Giullaume Sutre (violinista), Pascal Moragus (clarinetto), Yovan Markovitch (violoncello), Quartetto Ysaye e Quartetto Penderecki.
Questo il programma dei concerti del festival, patrocinato dal Comune di Chianciano Terme: 22 luglio (h. 21.00 ) Villa La Foce, Loc. La Foce Chianciano Terme; 23 luglio (h. 19.30) Castelluccio della Foce. Il 26 luglio (h. 19.30) il festival si sposta alla Collegiata di San Quirico D'Orcia e il 27 luglio (19.30) sarà al Teatro Comunale di Città della Pieve. Il 28 luglio (h. 21.30) sarà alle Terme di Chianciano, Parco Fucoli con un concerto di beneficenza Pro-Africa “African children's Choir”, ritmi africani, musica gospel e danza etnica, per promuovere la pace tramite l'infanzia e la musica, in collaborazione con Peacewords Foundation Charleston (SC, USA) e il 29 luglio (h. 21.00) tornerà a Castelluccio della Foce. Il 30 luglio (h. 21.00) il festival si chiuderà, sempre a Castelluccio della Foce, con L'Arpeggiata ensemble di strumenti musicali, diretta da Christina Pluhar, voce Lucilla Galeazzi con “La Tarantella, Antidotum Tarantolae: Magia, mito, cure”, una selezione di musiche associate con il trattamento del rarantismo, basata sulla musica folk dell'Italia meridionale.
Anche quest'anno in contemporanea a “Incontri in Terra di Siena” si svolge il secondo appuntamento, che ha visto più di 3500 visitatori, di “Per la Musica 2”, artisti da tutto il mondo che espongono le proprie opere d'arte al Castelluccio di Pienza per promuovere il Festival. La mostra d'arte contemporanea a cui hanno aderito 50 artisti da tutto il mondo è curata da Peter Noser; inaugurata lo scorso 8 luglio, rimarrà aperta sino al 27 agosto 2006. Il tema delle opere è sempre “la musica” e, quest'anno, le sculture rimarranno esposte per tutto l'anno nel magnifico giardino di “Villa la Foce”. In contemporanea sarà è allestita nel Granaio del Castelluccio la mostra di due artisti scozzesi, Eve Thomson e Kenneth Dingwall.

 Informazioni e prenotazioni sul “Festival di Musica da Camera” contattare Villa La Foce – tel. 057869101 info@lafoce.com o il sito internet: www.lafoce.com e www.oncontri.siena.it

Incontri in Terra di Siena
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento