Appuntamenti
stampa

La Biennale di arte contemporanea di Massa e Montignoso

Tutto è pronto per la seconda edizione della Biennale di arte contemporanea di Massa e Montignoso, organizzata dall’Accademia della Torre. Si articolerà in mostre collettive e personali che si terranno tra il 5 agosto e il 15 settembre sotto la direzione artistica di Giammarco Puntelli, project manager Laura Sacchetti.

Percorsi: Arte - Cultura
Locandina della manifestazione

Tre le location individuate, in accordo con l’amministrazione comunale, per le esposizioni degli affermati maestri: il Palazzo Ducale, che dalle ore 21 del 10 agosto al 15 settembre ospiterà le «personali» di Luciano Preti, Italo Duranti e Domenico Conforte; Villa Cuturi (sul Lungomare Vespucci, a Marina), dove dal 5 al 23 agosto esporrà Edmondo Nardini; e lo spazio espositivo comunale al Cinquale, riservato quest’anno a Pietro Del Corto.

La sede della mostra collettiva di pittori, scultori e altri artisti contemporanei è il Castello Malaspina di Massa: qui da domenica 6 agosto (inaugurazione ore 21) si potranno ammirare le opere di Franca Reivella, Armand Xhomo, Chico Molo, Alessandro Trani, Mafalda Pegollo, Giovanni Masuno, Libuse Babakova, Emanuela De Franceschi, Gino Dalle Luche, Stefano Abelli, Enrico Cesaro, Oksana Kuplovska, Lorenzo Marchetti, Gemma Spada, Valentina Cipolla, Lara Borghetti, Monica Della Bona, Mattia Cauzzi, Pierluigi Concheri, Marianna Tesconi, Franco Cappelli, Rosy Maccaronio, Natalina Bonini. All’interno della Biennale saranno realizzati eventi come presentazioni di libri d’arte e di narrativa, momenti di cultura enogastronomica riguardanti il territorio apuano, a livello toscano e nazionale, dibattiti e momenti musicali. Sono già stati confermati:

9 agosto ore 21 al Castello Malaspina presentazione del libro fantasy «L’Oscura armata di Asafe» di Micol Giusti;

13 agosto ore 21 a Villa Cuturi presentazione del libro edito da Giorgio Mondadori «L’Arte in cucina», ideato dal Maestro Domenico Monteforte e curato dal giornalista e scrittore Alberto Sacchetti;

20 agosto ore 21 sempre a Villa Cuturi presentazione de «Il labirinto dell’Ipnotista» di Giammarco Puntelli, edito da Giorgio Mondadori;

23 agosto ore 21 al Castello Malaspina presentazione del libro «Io e le Noir» del professor Gennaro Di Leo:

25 agosto ore 21 dibattito sull’arte nel parco dello spazio espositivo di Cinquale; presentazione del volume «L’arse argille consolerai» di Nicola Coccia, vincitore del Premio Carlo Levi per la narrativa;

6 settembre ore 21 al Castello Malaspina presentazione del libro «Spin» di Laura Olimpia Salvatore;

10 settembre ore 21 evento finale al Castello Malaspina con sfilata di moda a cura della Scuola d’alta moda di Cristina Bertuccelli.

La Biennale di arte contemporanea di Massa e Montignoso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento