Appuntamenti
stampa

Lucca, il teatro dello spirito

I Teatri del Sacro edizione 2011, la seconda, ripropone la stessa formula del 2009 rinnovandone però contenuti e protagonisti. Visto il successo di due anni fa sempre nello spazio del centro storico di Lucca, dal 19 al 25 settembre prossimi si susseguiranno ben 27 nuovi spettacoli gratuiti in prima nazionale in 6 diversi spazi. E gli spettacoli proposti sono stati scelti attraverso un bando nazionale a cui hanno partecipato ben 200 compagnie da tutta Italia.
DI LORENZO MAFFEI

Parole chiave: teatro (50)

di Lorenzo Maffei

Quando si aprirà il sipario in scena andrà il racconto di esperienze e di storie che annodano fede e vita, con danze e dialoghi. E così l'arte del teatro affonda nell'intimo per far riemergere una sacralità che è tradizione e storia. Fatta di corpi e di popolo, di emozioni e pensiero. Niente è lasciato al caso per questo che vuole essere un viaggio di ricerca spirituale, un vero e proprio «corpo a corpo» con il sacro e le sue domande di senso.

I Teatri del Sacro edizione 2011, la seconda, ripropone la stessa formula del 2009 rinnovandone però contenuti e protagonisti. Visto il successo di due anni fa sempre nello spazio del centro storico di Lucca, dal 19 al 25 settembre prossimi si susseguiranno ben 27 nuovi spettacoli gratuiti in prima nazionale in 6 diversi spazi (vedi programma sotto). E gli spettacoli proposti sono stati scelti attraverso un bando nazionale a cui hanno partecipato ben 200 compagnie da tutta Italia. Tra gli artisti che animeranno la rassegna lucchese ci saranno alcune fra le voci più interessanti, divertenti ed originali della nuova scena italiana: Alessandro Berti, Renzo Martinelli, I Sacchi di sabbia, Patrizia Punzo, Daniela Poggi, Lucilla Giagnoni, Ariella Vidach, Lorenza Zambon, Julie Ann Anzilotti, Giovanni Scifoni, Laura Nardi.

Ma oltre ai professionisti ci sono le compagnie amatoriali. E attraverso il bando (realizzato dalla Federgat e la Fondazione comunicazione e cultura, in collaborazione con il Servizio nazionale per il Progetto culturale, l'Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali della Cei e l'Acec) proprio a tutte queste esperienze viene dato un contributo per la messa in scena dei loro progetti, che saranno visti per la prima volta a Lucca, ma poi saranno sostenuti in un vero e proprio tour nei teatri di tutto il paese e in particolare nelle Sale di comunità, come già avvenne nell'edizione 2009. Si tratta quindi di un'occasione davvero unica, viste anche le odierne scarse disponibilità economiche per i teatri e per le compagnie in genere. «È quindi un grande aiuto che viene dato a numerosi giovani artisti che altrimenti non avrebbero la possibilità di fatto di portare a compimento i loro progetti, proponendosi ad un pubblico», dice don Piero Ciardella coordinatore per l'Arcidiocesi di Lucca di questa rassegna. Una opportunità per gli artisti dicevamo, ma anche per chi fruirà delle loro opere. Il pubblico infatti affronterà tematiche, nel rapporto sacro-teatro, che hanno una valenza socio-culturale di altissimo livello: «perché attraverso questa arte vengono promosse a livello locale e nazionale» – dice ancora don Piero Ciardella – «le istanze della persona, del dialogo, della solidarietà e della cittadinanza. Temi di assoluta rilevanza in un contesto come il nostro, quello occidentale. Una occasione per la chiesa locale e per la città di Lucca che però si apre a tutti visto il contesto nazionale e l'arrivo di artisti e spettatori da tutto il paese».

In queste 27 opere prime vengono presentate figure eterne come Maria in primis, ma anche Abramo e Isacco, Giobbe, Ruth, poi tanti richiami al Vangelo, all'esempio e alla vita dei santi. Ecco tutto questo e molto altro messo in scena secondo don Piero «non farà che promuovere l'ascolto, stimolare le relazioni interpersonali e innescare processi profondi di identità, partecipazione e cambiamento». E infatti diversamente da come spesso accade negli altri festival teatrali, I Teatri del Sacro nasce con il preciso intento di coinvolgere direttamente il pubblico e anche quest'anno sarà riproposto I 70-Visioni e Condivisioni, un laboratorio aperto a 70 spettatori che attraverserà i temi, le suggestioni e le riflessioni scaturite dagli spettacoli in scena guidato da Giorgio Testa e Gabriele Allevi. Un fiore all'occhiello per una rassegna nazionale di teatro.

I Teatri del sacro è ideato e realizzato dalla Federgat e la Fondazione comunicazione e cultura, in collaborazione con il Servizio nazionale per il progetto culturale, l'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della CeiEI e l'Acec con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Toscana, Provincia e Comune di Lucca, Arcidiocesi di Lucca, Fondazione Campus Lucca.

Molta Toscana tra le compagnie
Tra le compagnie infine ci sarà anche molta Toscana. Tra quelle di professionisti in cartellone ci sono: I Sacchi di Sabbia (Pisa) in scena il 24 settembre alle 22,30 nella chiesa di San Cristoforo con lo spettacolo «Abram e Isac, sacra rappresentazione in cartoon»; la Compagnia Xe (San Casciano Val di Pesa - FI) in scena il 23 settembre alle ore 22,15 nella chiesa di Santa Maria dei Servi con lo spettacolo di danza «Judith e l'Angelo»; Compagnia Leele (San Miniato PI) in scena il 22 settembre alle ore 22,15 nella chiesa di Santa Maria dei Servi con lo spettacolo di danza «Eclissi».

Poi ci sono anche due compagnie amatoriali: Nuovi Accorsi (Cascina – PI) in scena il 22 settembre alle ore 17 e ore 21 all'Oratorio San Giuseppe con lo spettacolo «Quel che resta di Giobbe»; e Compagnia Teatro Giovani (Lucca) in scena il 20 settembre alle ore 18,30 al Teatro San Girolamo con lo spettacolo «Miriam».

Il programma

LUNEDÌ 19 SETTEMBRE
Ore 18,30 Santa Maria dei Servi: Passi nella memoria – FARE (Folk Atelier Reggio Emilia)
Ore 20,30 San Cristoforo: Infinitamente piccolo – Creativamente
Ore 22,15 Teatro San Girolamo: Maria – Oratorio con fiati e fisarmonica, Teatro I

MARTEDÌ 20 SETTEMBRE
Ore 17 Giardino del S. Micheletto: Il giardino sacro – Casa degli alfieri, teatro e natura
Ore 18,30 Teatro San Girolamo: Miriam – Compagnia Teatro Giovani Lucca
Ore 20,30 Santa Maria dei Servi: La giornata di una sognatrice – Teatro Alkaest
Ore 22,15 San Cristoforo: L'amore impaziente – Intergea

MERCOLEDÌ 21 SETTEMBRE
Ore 17 e ore 21 Giardino del S. Micheletto: Il giardino sacro – Casa degli alfieri, teatro e natura
Ore 18,30 Teatro San Girolamo: La storia di Ruth – Ariel
Ore 20,30 Santa Maria dei Servi: Isola – Afrodita
Ore 22,15 San Cristoforo: Guai a voi ricchi – Compagnia di Diana

GIOVEDÌ 22 SETTEMBRE
Ore 17 e ore 21 Oratorio San Giuseppe: Quel che resta di Giobbe – Nuovi Accordi
Ore 18,30 Teatro San Girolamo: Il ponte di pietre e la pelle di immagini – Causa AC
Ore 20,30 San Cristoforo: Lazzaro, vieni dentro! – Ubi Minor
Ore 22,15 Santa Maria dei Servi: Eclissi – Compagnia Leele

VENERDÌ 23 SETTEMBRE
Ore 17 e ore 21 Oratorio San Giuseppe: Fratelli/Hermanos, spettacolo-concerto per due voci e una chitarra – Cosa sono le nuvole
Ore 18,30 Teatro San Girolamo: Io ti prendo per mano – Tib Teatro
Ore 20,30 San Cristoforo: Apocalisse – Fondazione Teatro Piemonte Europa
Ore 22,15 Santa Maria dei Servi: Judith e l'angelo – Compagnia Xe

SABATO 24 SETTEMBRE
Ore 10 e Ore 16 e Ore 21 Oratorio San Giuseppe: Messa in scena – Arkadis
Ore 18.00 Teatro San Girolamo: Combattimento spirituale davanti a una cucina ikea – Casavuota
Ore 19,30 Orto Botanico: La leggenda di Giuliano – O Thiasos
Ore 21 Santa Maria dei Servi: Empty_Less –Associazione Culturale Ariella Vidach, AiEP
Ore 22,30 San Cristoforo: Abram e Isac, Sacra rappresentazione in cartoon – I sacchi di sabbia

DOMENICA 25 SETTEMBRE
Ore 11,30 e 17 Oratorio San Giuseppe: Parabole di un Clown... e Dio nei cieli ride – Teatro Minimo
Ore 16 Teatro San Girolamo: Vigilia – Teatro a pedali, in collaborazione con il festival deSidera
Ore 18,30 Santa Maria dei Servi: Laudes – MetisTeatro
Ore 20,30 San Cristoforo: Per quell'acerbo dolore – L'Orto delle Arti, in collaborazione con il festival deSidera

Info: www.iteatridelsacro.it - teatridelsacro@federgat.it - tel. 349-0734578

Lucca, il teatro dello spirito
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento