Appuntamenti
stampa

Dal n. 27 del 13 luglio 2003

Musica e teatro (dal 12 al 20 luglio 2003)

Livorno, note nella Fortezza Medicea
Un mese di musica senza confini (17 appuntamenti fino al 6 agosto) con la tredicesima edizione di «Musica sotto le stelle», la manifestazione che si svolge nella Fortezza Vecchia «Quadratura dei Pisani» a Livorno. Una struttura affascinante, protesa sul mare, uno dei cuori storici della città, luogo ideale per «respirare» atmosfere mediterranee ed esaltare le suggestioni culturali di un programma traversale a generi, autori, periodi. Un mix che ha, come sempre, il pianoforte come protagonista assoluto, in dialogo con archi, fiati, percussioni e voce, per scoprire le infinite risorse di questo strumento e sottolineare le particolarità espressive degli altri un intreccio armonioso che ci accompagna in un magico viaggio tra milongas, canzoni d'autore in chiave jazz, musical e cinema, lirica e classica. Quasi un'avventura, a vele spiegate nell'arte in libera corsa tra Vivaldi e Piazzolla, Mendelssohn e Bach, Mozart e Piovani, tra sferzate salmastre di note ed aromi intensi o delicati che sprigionano da rari tesori musicali. Linguaggi diversi che si compongono nella poesia di performances che impegnano artisti giovani o già famosi, uniti da professionalità rigorosa, appassionata, dalla gioia del far musica: uno dei doni preziosi che una semplice serata estiva può dare. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21,30. Per informazioni Comune di Livorno, Ufficio cultura e beni culturali tel. 0586-820523; Cel Teatro di Livorno, tel. 0586-204211, fax 0586- 899920 (da lunedì a venerdì, orario 9-13).

Il 49ª Festival Puccini a Torre del Lago
Dopo il prologo fuori programma con la «Cantata per tenore solo, coro e orchestra» composta da Giacomo Puccini nel 1877 ed eseguita in prima mondiale il 7 giugno scorso, il 49° Festival Puccini di Torre del Lago entra nel vivo domenica 18 luglio con la «prima» di un inedito allestimento della «Bohème» (repliche il 25 luglio e il 2, 9 e 17 agosto) che porta la firma di Jean Michel Folon per le scene e i costumi, e di Maurizio Scaparro per la regia. Anche il cast si annuncia di prim'ordine: la bacchetta di Alberto Veronesi che della rassegna è anche il direttore artistico guiderà il grande tenore Ramon Vargas nei panni del poeta Rodolfo e il soprano Miriam Gauci in quelli della pallida Mimì. Il grande teatro all'aperto in riva al lago ospiterà, oltre alla Bohème, altri tre titoli, due dei quali, «Madama Butterfly» (26 luglio, 3 e 7 agosto) e «Manon Lescaut» (8, 16 e 22 agosto) fanno parte dell'esclusivo progetto promosso dal festival toscano intitolato «Scolpire l'Opera», che vede cimentarsi grandi artisti contemporanei del calibro di Kan Yasuda e Igor Mitoraj nel ruolo di scenografi. Completa il poker di titoli «Turandot», nel classico allestimento di Roberto Laganà Manoli in scena il 27 luglio, 1, 10 e 23 agosto. Per informazioni e prenotazioni biglietteria Festival Puccini tel. 0584-359322.

«Turandot» e «Traviata» all'Estate fiesolana
Continuano le repliche della «Turandot» e della «Traviata» al Teatro romano di Fiesole. Queste le date della «Turandot»: 17, 19 e 24 luglio alle ore 21,15. L'appuntamento con «La Traviata» di Giuseppe Verdi è invece per il 18, 22 e 25 luglio alle ore 21. Informazioni presso la biglietteria del Teatro romano di Fiesole tel. 055-59187 oppure al numero verde 800414240.

Barga, il «Tito Manlio» apre il 36° Festival
Edizione 36 per il Festival Opera Barga che si svolge come di consueto al Teatro dei Differenti di Barga, in provincia di Lucca. Apre, il 18 luglio, il «Tito Manlio» di Antonio Vivaldi. Dirige l'orchestra Federico Maria Sardelli, mentre il ruolo del protagonista è affidato a Sergio Foresti. La regia è di Alessio Pizzech. L'opera viene replicata il 20 e il 21. Segue il celebre «Falstaff» (23 luglio), l'ultima opera di Giuseppe Verdi che viene messa in scena nell'Arringo del Duomo. Numerosi anche i concerti. Il 30 luglio il pianista Simone Soldati, insieme a un quartetto di archi, propone il Concerto per pianoforte e archi di Mozart.

Montalcino, a ritmo di «Jazz & Wine»
a preso avvio il 10 luglio la sesta edizione di «Jazz & Wine in Montalcino», la rassegna musicale promossa dalla Jazz & Image di Giampiero Rubei, dall'Azienda Banfi e dal Comune di Montalcino. Anche quest'anno la splendida Fortezza trecentesca, nel cuore della città simbolo del Brunello, fa da cornice ad 8 straordinari concerti che, come tradizione, spaziano su diversi linguaggi musicali, segno di una inclinazione particolare verso le diverse interpretazioni del Jazz. Dopo Nicola Arigliano e le sonorità etniche di Sergio Laccone.com, il cartellone di «Jazz & Wine in Montalcino» prosegue, il 12 luglio, con la straordinaria chitarra Jazz-Fusion di Mike Stern. La prima settimana si chiude con il piano di Stefano Bollani e la sua Orchestra del Titanic. Originale intermezzo, quest'anno, sarà la Sweet Water Jazz Band, che il 16 luglio attraverserà le vie principali di Montalcino. Si ripartirà con i concerti in Fortezza giovedì 17 con la voce sensuale ed i ritmi latinoamericani di Tania Maria cui seguiranno, il 18 luglio, le percussioni in chiave Jazz di Tullio de Piscopo e del suo «Rhythm Machine». Sabato 19 sarà la volta di One for All con Jimmy Rotono, Keith Copeland e Piero Odorici. Chiusura domenica 20 luglio con Giampaolo Ascolese «Jazzoline», originalissimo incontro tra jazz ed arti figurative. Informazioni allo 0577-840111.

«Stasera paghi te», Fiorello al Luglio pistoiese
Dopo Marco Paolini, Carmen Consoli e Massimo Ranieri, al Luglio pistoiese arriva anche Fiorello con «Stasera paghi te!», lo spettacolo evento con cui il mattatore riprende dal vivo il proprio dialogo con il pubblico. In «Stasera paghi te!» Fiorello è accompagnato da una band di 10 elementi tutti scelti fra i migliori musicisti del mondo del rock e dei grandi eventi televisivi. È in scena, inoltre, l'ormai inseparabile «Tommasino» Accardo, l'arzillo siciliano con coppola e baffoni ormai dichiarato mascotte di Fiorello. Prevendita: biglietteria Associazione teatrale pistoiese, tel. 0573-991609.

Pontassieve, sette giorni di «Apriti cielo»
Dal 16 al 22 luglio ai Giardini del Fossato a Pontassieve si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con il festival internazionale «Apriti cielo», il teatro per i ragazzi organizzato da Ruinart artisti associati in collaborazione con comune di Pontassieve e Istituzione cultura Pontassieve. Sette giorni ricchi di appuntamenti con compagnie di artisti provenienti dalle più svariate parti del mondo. Quattro manifestazioni giornaliere (ore 16,30; 18,30; 21,15 e 22,30) tra colori e divertimento, tra burattini e colori. Per informazioni telefonare allo 055-8360309/287/256.

Volterrateatro e i 15 anni della Compagnia
Dall'11 al 27 luglio si svolge a Volterra e nei comuni limitrofi la XVII edizione del Festival Volterrateatro. Organizzato dall'Associazione Carte Blanche, con la direzione artistica di Armando Punzo e in collaborazione con Armunia, il Festival si snoda tra Volterra, Peccioli, Pomarance, Castelnuovo, Montecatini Val di Cecina e Monteverdi Marittimo. Fulcro della manifestazione la compagnia dei detenuti diretta da Punzo, in scena con la nuova produzione «I pescecani – ovvero cosa resta di Bertolt Brecht» (21-24 luglio, ore 15, all'interno della casa penale di Volterra e poi il 26 luglio al Teatro Flacco). La Compagnia della Fortezza festeggia i suoi 15 anni anni di teatro. Per tale occasione il momento spettacolare si affianca alla riflessione con il seminario aperto «Cronache dal Teatro in carcere», che prevede interventi, incontri, proiezioni, dimostrazioni di lavoro (22 e 23 luglio ore 16,30, 26 luglio ore 12 – centro studi Santa Maria Maddalena) e con la presentazione del libro «Il teatro segreto», viaggio nelle esperienze di teatro in carcere, attraverso le emozionanti immagini del noto fotografo Maurizio Buscarino (26 luglio). Il cartellone prevede inoltre Lars Norn, presente con «Kyla», una prima nazionale sull'intolleranza razziale, e alcune prime nazionali di compagnie straniere. Numerosi, infine, i progetti speciali, le giovani compagnie e perfino due nomi di grande richiamo come Jannacci (21 luglio) e Daniele Luttazzi («Adenoidi», 27 luglio) al Palazzo dei priori. Per info e prenotazioni: tel. 0588. 80392
info@volterrateatro.it

www.volterrateatro.it

www.compagniadellafortezza.org

 

Musica e teatro (dal 12 al 20 luglio 2003)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento