Appuntamenti
stampa

Edizione on line

Settembre Musica

Nel 2006 “Settembre Musica” festeggia i venti anni di vita, e la speciale ricorrenza viene celebrata attraverso un'accattivante varietà di proposte concertistiche. Eterogenei e per più versi inusuali risultano così i percorsi di programma tracciati dalla rassegna fiorentina, quest'anno articolata in 8 concerti (8-26 Settembre).

Nel 2006 “Settembre Musica” festeggia i venti anni di vita, e la speciale ricorrenza viene celebrata attraverso un'accattivante varietà di proposte concertistiche. Eterogenei e per più versi inusuali risultano così i percorsi di programma tracciati dalla rassegna fiorentina, quest'anno articolata in 8 concerti (8-26 Settembre).

Una vera e propria novità sarà anzitutto offerta da “Sacrae Harmoniae”, ciclo – ideato ed artisticamente curato da Francesco Ermini Polacci – che viene dedicato alla musica sacra di ogni tempo, con particolare attenzione ad autori ed interpreti italiani. “Sacrae Harmoniae” presenterà ogni anno autentiche rarità, permettendo così al pubblico di conoscere dimenticati capolavori. Ad inaugurare “Settembre Musica”, ed avviare congiuntamente la serie di “Sacrae Harmoniae”, è la coinvolgente proposta – realizzata in coproduzione con “O Flos Colende”, ormai celebre rassegna realizzata dall'Opera di S. Maria del Fiore – dell'oratorio S. Giovanni Battista di Alessandro Stradella, che rivivrà nel suggestivo scenario offerto dal Duomo di S. Maria del Fiore grazie alle cure di interpreti rinomati come l'Ensemble Aurora diretto da Enrico Gatti e di un qualificato cast vocale formato dai soprani Roberta Mameli e Lavinia Bertotti, dal contralto Andrea Arrivabene, dal tenore Luca Dordolo e dal basso Matteo Bellotto. Di particolare rilievo sarà poi la proposta dell'oratorio Il trionfo della Vergine Santissima assunta in cielo di Alessandro Scarlatti, che conoscerà la sua prima rappresentazione integrale in epoca moderna nel trecentesimo anniversario esatto dalla prima esecuzione che si tenne proprio a Firenze (1706), presso la Compagnia della Purificazione di Maria Vergine e S. Zanobi detta di S. Marco. Il trionfo della Vergine Santissima assunta in cielo rivivrà nelle forme di un vero e proprio spettacolo secondo il tipico gusto oratoriale settecentesco, con impiego di sfarzosi costumi ed i movimenti drammaturgici pensati dal regista Alessio Rosati; la sua musica potrà invece essere apprezzata grazie all'impegno interpretativo dell'Orchestra Barocca Il Rossignolo, affermato ensemble di strumenti d'epoca, diretto da Ottaviano Tenerani, che ha trascritto ed approntato per l'esecuzione l'unico eemplare fino ad oggi conosciuto della partitura di Scarlatti, conservato presso il Fondo Santini della Biblioteca Diocesana di Münster. Il cast dei solisti schiera le voci dei soprani Maria Costanza Nocentini e Silvia Vajente, del mezzosoprano Gloria Banditelli e del contralto Francesco Ghelardini. Data l'eccezionalità dell'evento, la storia e i caratteri stilistici del dimenticato oratorio di Scarlatti verranno illustrati al pubblico da studiosi e dagli stessi interpreti, nel corso di un incontro aperto al pubblico (ingresso libero) che si terrà nel pomeriggio del giorno stesso del concerto (ore 18.30). Sarà poi l'ensemble L'Homme Armè, guidato da Fabio Lombardo, il protagonista di un altro particolare concerto, che abbina la Missa “In illo tempore” di Monteverdi a varie pagine di Pärt, alle quali le varie sezioni della messa si alterneranno, per evidenziare la continuità, seppur aggiornata, fra stile antico e moderno nell'ispirazione sacra.

La seconda sezione di concerti di “Settembre Musica” sarà poi animata dalla volontà di promuovere giovani talenti musicali. La collaborazione attuata con la Scuola di Musica di Fiesole, fucina dei musicisti di domani, condurrà a due appuntamenti. Il primo concerto vedrà esibirsi il Quartetto Modigliani, vincitore del Premio “Rimbotti” edizione 2005, riconoscimento rilasciato alle formazioni che si sono distinte partecipando all'Accademia Europea del Quartetto organizzata dalla nota scuola fiesolana. Il secondo sarà invece tenuto dalla neonata Camerata Fiesolana, sotto la guida di Alessandro Moccia, primo violino della celebre Orchestre des Champs Elysées, per un programma dominato da pagine di Albinoni e Vivaldi; il concerto è il risultato finale di un corso di specializzazione nella prassi esecutiva barocca, tenuto dallo stesso Moccia. La galleria dei giovani interpreti di domani proseguirà poi con il concerto del Quartetto Navarra, vincitore del noto Premio “Vittorio Gui” edizione 2005, e con l'accoppiata dei pianisti Vanessa Benelli Mosell e Francesco Gabellieri, entrambi distintisi nella masterclass di pianoforte e fortepiano tenuta da Stefano Fiuzzi nell'ambito dei corsi annualmente organizzati dagli Amici della Musica di Firenze.

Assume infine un particolare significato il concerto intitolato “Arie di Fiorenza: lirica aulica e popolare in musica fra Otto e Novecento”, con il mezzosoprano Lucia Sciannimanico, il tenore Leonardo De Lisi e il pianista Marco Rapetti: programma mirato a sottolineare l'importanza di Firenze come culla di cultura, attraverso composizioni di autori dell'Ottocento e del Novecento, da Fauré a Casella e Britten, che si sono ispirati a testi della lingua letteraria colta, ma anche della tradizione popolare; “dalla grande poesia di Dante e Michelangelo al ‘rispetto' e allo ‘stornello' popolare toscano: un percorso musicale a zig-zag che vuole essere un omaggio a Firenze, alla sua cultura e alle meraviglie della lingua italiana, idioma illustre battezzato in Arno e lì per secoli continuamente risciacquato. Saltabeccando da compositori nostrani a compositori stranieri, da nomi preclari a nomi ormai dimenticati, dalla voce accompagnata al pianoforte solo…”, come dice lo stesso Marco Rapetti. Dei motivi e dei caratteri di questa suggestiva produzione si parlerà nel corso dell'incontro (ingresso libero) che si terrà nel pomeriggio del giorno del concerto (ore 18.30).

Per informazioni: www.amicimusica.fi.it

Settembre Musica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento