Appuntamenti
stampa

Dal n. 14 del 4 aprile 2004

Settimana di musica sacra

Per il secondo anno consecutivo Firenze ospita la Settimana di musica sacra dal mondo, festival di musica sinfonico-corale, cameristica ed etnica organizzato dall'Accademia San Felice in collaborazione con il comune di Firenze (assessorato alla Cultura) e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Nell'arco di otto giorni, da venerdì 2 a venerdì 9 aprile, la chiesa di Santo Stefano al Ponte fa da cornice a ben 17 concerti distribuiti – novità di quest'anno – lungo tre diverse fasce orarie.

Per il secondo anno consecutivo Firenze ospita la Settimana di musica sacra dal mondo, festival di musica sinfonico-corale, cameristica ed etnica organizzato dall'Accademia San Felice in collaborazione con il comune di Firenze (assessorato alla Cultura) e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Nell'arco di otto giorni, da venerdì 2 a venerdì 9 aprile, la chiesa di Santo Stefano al Ponte fa da cornice a ben 17 concerti distribuiti – novità di quest'anno – lungo tre diverse fasce orarie. Nell'arco della stessa giornata, infatti, si può scegliere fra un primo momento musicale tardo-pomeridiano alle ore 18, un grande appuntamento con la musica sinfonico-corale alle ore 23, oppure decidere di assistere a tutti e tre grazie ad un vantaggioso biglietto-abbonamento.

Un'occasione preziosa per accostarsi al nostro patrimonio musicale sacro, dalle grandi pagine del repertorio barocco (Messiah di Handel, 5 aprile ore 23, Stabat Mater di Pergolesi, 6 aprile ore 18; Troix leçons de Tenebres di Couperin, 7 aprile ore 23), classico (Requiem di Mozart, 5 e 6 aprile) e ottocentesco (dall'impervio Requiem tedesco di Brahms, non eseguito da una decina d'anni e con il quale il 2 aprile alle 21 il Festival apre i battenti, ai meno frequenti Salve Regina di Schubert e Requiem di Fauré, il 4 e 5 aprile), ad un capolavoro dei nostri giorni come la Berliner Messe del compositore estone Arvo Pärt (3 e 4 aprile), presenza d'eccezione nel cartellone.

Completano il quadro alcuni appuntamenti di musica da camera tra cui un recital del fisarmonicista Francesco Gesualdi (4 aprile ore 23) ed una sorta di mini-ciclo dedicato a Bach, comprendente un concerto per organo (5 aprile ore 23), uno per clavicembalo (7 aprile ore 18) ed uno orchestrale con l'esecuzione del Concerto per due violini (8 aprile ore 21).

Ma il programma comprende anche alcune incursioni nel pianeta del gospel, con l'esibizione dei Joyful singers (8 aprile ore 21), nel patrimonio popolare dell'est Europa, con un concerto di musica sacra dall'Armenia (7 aprile ore 21) con l'Orchestra giovanile da camera di Yerevan, nonché l'attesissimo ritorno del Gabin Dabiré Ensemble che chiuderà il Festival (9 aprile, ore 21).

I biglietti e gli abbonamenti sono in vendita presso il Box Office di Firenze, Accademia San Felice (via Gramsci 10, Fiesole) oppure possono essere acquistati al botteghino la sera stessa del concerto.

Informazioni e prenotazioni: Accademia San felice tel. 055-597026. e-mail
Sito web

Settimana di musica sacra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento