Appuntamenti
stampa

Edizione on line

Siena, «Micat in Vertice» alla Chigiana

Un cartellone con 13 eventi per l'82esima edizione della Micat in Vertice, la stagione concertistica invernale dell'Accademia Musicale Chigiana di Siena. L'edizione 2004-2005 prenderà il via come consuetudine il prossimo 22 novembre giorno di Santa Cecilia, secondo la tradizione voluta dal Conte Guido Chigi Saracini. Protagonisti dell'appuntamento inaugurale, con un programma interamente dedicato a Mozart, saranno la Camerata Strumentale “Città di Prato” diretta da Alessandro Pinzauti e il Coro “Guido Monaco di Prato” diretto da Lorenzo Donati, con i cantanti Alessandra Marianelli, Diana Bertini, Emanuele D'Aguanno e Randal Turner.

Un cartellone con 13 eventi per l'82esima edizione della Micat in Vertice, la stagione concertistica invernale dell'Accademia Musicale Chigiana di Siena.

Gli appuntamenti in calendario sono stati presentati l'11 ottobre, da Giuseppe Mussari, presidente della Fondazione Accademia Musicale Chigiana, dal maestro Aldo Bennici, direttore artistico dell'Accademia Chigiana, e da Lauro Mariani, direttore amministrativo dell'Accademia Chigiana.

“Essere giunti all'82esima edizione ha per noi un grande significato – ha detto Giuseppe Mussari, presidente della Fondazione Accademia Musicale Chigiana - In Italia infatti non sono molte le realtà che possono vantare una stagione così longeva e con un cartellone sempre di grande spessore”. “L'alto livello della nostra offerta è confermato anche dalle cifre della stagione estiva – ha continuato Mussari – In totale gli spettatori ai nostri appuntamenti, incluso il concerto conclusivo della Settimana Musicale Senese in Piazza del Campo, sono stati quasi 20mila. Un successo di pubblico notevole, a cui si è aggiunto un gran riscontro da parte della critica musicale”.

“Il prossimo sarà un anno di svolta per la Chigiana, che, a partire dal biennio 2005-2006 entrerà a far parte dei progetti propri della Fondazione Monte dei Paschi – ha concluso il presidente – Si rinnova e si rinsalda così un rapporto storico, che permetterà inoltre di “fare sistema”, integrando le programmazioni dei diversi enti musicali a cui la Fondazione Mps eroga contributi”.

L'offerta concertistica della Micat spazierà all'interno di un repertorio musicale molto ampio, da Bach a Stravinskij, da Mozart a Schönberg, da Schubert a Gershwin, così da soddisfare i diversi gusti del pubblico. Molti degli appuntamenti in programma si baseranno sul repertorio da camera anche se, in alcuni casi, non mancheranno organici più numerosi se non addirittura sinfonici.

“La Chigiana sta vivendo un periodo di grande crescita – ha dichiarato Aldo Bennici, direttore artistico dell'Accademia Chigiana – In questa edizione, il cartellone della Micat in Vertice darà un maggiore spazio agli artisti italiani e non mancheranno gli appuntamenti con le altre istituzioni della nostra regione, come la Camerata Strumentale “Città di Prato” e l'Orchestra della Toscana”.

La Micat in Vertice 2004-2005 prenderà il via come consuetudine il prossimo 22 novembre giorno di Santa Cecilia, secondo la tradizione voluta dal Conte Guido Chigi Saracini. Protagonisti dell'appuntamento inaugurale, con un programma interamente dedicato a Mozart, saranno la Camerata Strumentale “Città di Prato” diretta da Alessandro Pinzauti e il Coro “Guido Monaco di Prato” diretto da Lorenzo Donati, con i cantanti Alessandra Marianelli, Diana Bertini, Emanuele D'Aguanno e Randal Turner. Sarà poi la volta dell'Orchestra della Toscana diretta dal tedesco Lothar Zagrosek (3 dicembre), che eseguirà pagine di Mozart, Schönberg e Schumann.

Fra gli ensemble che si esibiranno all'interno della Miv spiccano il Coro da Camera di San Pietroburgo diretto da Nicolai Korniev (17 dicembre), e il Wiener Kammerensemble con il pianista francese Michel Dalberto (21 gennaio), i quali tributeranno un omaggio a Schubert. La musica barocca sarà invece protagonista ai massimi livelli con i 6 Concerti brandeburghesi di Bach che il Concerto Italiano diretto da Rinaldo Alessandrini eseguirà integralmente in un concerto diviso in due parti (11 marzo).

Nel cartellone ci sarà spazio anche per la musica contemporanea, con l'esibizione dell'Ensemble “Novecento e oltre” diretto da Antonio Ballista (18 febbraio), che interpreterà una scelta di canzoni italiane del periodo compreso tra il 1910 e il 1950. Sempre il canto sarà protagonista dell'appuntamento che vedrà il tenore tedesco Christoph Prégardien, con il connazionale Michael Gees al pianoforte, cimentarsi in Lieder di Schubert e di Schumann (28 gennaio).

Per i gruppi da camera, la Micat ospiterà il Trio formato da Domenico Nordio al violino, Fabrizio Meloni al clarinetto e Roberto Prosseda al pianoforte (10 dicembre) e il Quartetto Jerusalem (25 febbraio).

Fra i solisti che suoneranno a Siena, ci saranno poi il violinista russo Viktor Tretiakov con il connazionale Vassilij Lobanov al pianoforte (11 febbraio), il duo violoncello-pianoforte formato da Enrico Dindo e Pietro De Maria (18 marzo) e un pianista acclamato come il russo Stanislav Bunin, che si esibirà in un programma interamente dedicato a Chopin (25 marzo).

La Micat in Vertice si chiuderà l'8 aprile con l'Orchestra da Camera di Mantova diretta dal tedesco Alexander Lonquich, che si esibirà anche come solista in cinque Concerti per pianoforte di Mozart.

Inoltre, un fitto calendario di eventi anticiperà gli appuntamenti del cartellone invernale dell'Accademia Chigiana.

Dal 25 al 30 ottobre, a Palazzo Chigi Saracini, si terrà “Talenti Chigiani”, manifestazione che vedrà tre allievi dei corsi di violino impegnati nell'esecuzione delle Sonate per violino e pianoforte di Beethoven. Il primo concerto è in programma il 25 ottobre con la 18enne Anna Tifu, allieva di Salvatore Accardo. Il 29 ottobre sarà la volta del 27enne tedesco Linus Roth, allievo di Accardo e di Jurij Bashmet, mentre il 30 ottobre chiuderà la rassegna il 31enne Roberto Noferini, allievo di Boris Belkin. Grazie alla collaborazione con il Cidim (Comitato nazionale italiano musica) i concerti dei “Talenti Chigiani” saranno replicati anche all'Accademia Filarmonica Romana, alla Società del Quartetto e Amici della Musica di Vicenza e alla Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara.

Il 16 novembre, al teatro dei Rozzi di Siena, si terrà invece la cerimonia di proclamazione ufficiale del vincitore del concorso internazionale di composizione “Alfredo Casella”, promosso dalla Chigiana. Il premio, istituito nel 1983, ha cadenza biennale ed è riservato a composizioni per orchestra inedite e mai eseguite in Italia. Tra le molte partiture giunte da tutto il mondo per questa 11esima edizione, la giuria composta dai maestri Azio Corghi, Giorgio Battistelli e Giovanni Sollima ha selezionato “The Island of the Fay” della polacca Katarzyna Kwiecien, opera ispirata ad un racconto di Edgar Allan Poe. La composizione verrà eseguita dall'Orchestra della Toscana diretta da Giampaolo Bisanti, allievo chigiano di Jurij Aharonovitch. Al violino il giovanissimo Jonian Ilia Kadesha, dodici anni, allievo del corso di violino tenuto da Salvatore Accardo alla Chigiana.

Infine, per il terzo anno consecutivo, l'Accademia organizza, in collaborazione con l'assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Siena, un appuntamento pensato appositamente per i bambini, che verrà replicato nei teatri di Siena (10, 11 e 12 novembre), Rapolano (18 novembre), Colle di Val d'Elsa (23 novembre) e Castelnuovo Berardenga (25 novembre). “Arlecchino finto morto”, opera in un atto su libretto di Valerio Valoriali e musiche di Aldo Taraballa, verrà portato in scena dalla Compagnia Opera Bazar, con la collaborazione del dipartimento teatro, musica e spettacolo dell'Università di Siena. L'orchestra di Opera Bazar sarà diretta da Erasmo Gaudiomonti.

Per informazioni su abbonamenti e biglietti, è possibile rivolgersi all'Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091.

 

Siena, «Micat in Vertice» alla Chigiana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento