Appuntamenti
stampa

Edizione on line

Una scienza tutta da vedere

Si comincia lunedì prossimo con la Fisica, ricordando Enrico Fermi e il 60° anniversario della bomba su Hiroshima e Nagasaki. Poi tocca alla Chimica (la plastica), di nuovo alla Fisica (il 2005 è anche il centenario di molte scoperte di Albert Einstein), infine all'Evoluzionismo (Charles Darwin). In totale 11 film e documentari di grande interesse. Ecco Vedere la Scienza, la rassegna in programma dal 14 al 18 marzo all'Auditorium Stensen di Firenze

Si comincia lunedì prossimo con la Fisica, ricordando Enrico Fermi e il 60° anniversario della bomba su Hiroshima e Nagasaki. Poi tocca alla Chimica (la plastica), di nuovo alla Fisica (il 2005 è anche il centenario di molte scoperte di Albert Einstein), infine all'Evoluzionismo (Charles Darwin). In totale 11 film e documentari di grande interesse e spettacolarità, di cui 3 la sera, ore 21, ingresso rigorosamente gratuito, mentre le proiezioni del mattino (ore 10) sono riservate alle scuole (prenotazioni 055.210866, lunedì, mercoledì, venerdì: 9 -13; martedì e giovedì: 13-17).
Ecco Vedere la Scienza, la rassegna in programma dal 14 al 18 marzo all'Auditorium Stensen (viale Don Minzoni 25/C, Firenze) in occasione della XV Settimana della Cultura Scientifica che coincide con l'Anno Mondiale della Fisica proclamato dall'Unesco in questo 2005 proprio per celebrare Einstein. L'edizione fiorentina di Vedere la Scienza è la quarta della serie ed è promossa dall'Istituto e Museo di Storia della Scienza, in collaborazione con la Regione Toscana, l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, l'Istituto Niels Stensen e il Festival dei Popoli.
L'iniziativa ha specifico carattere divulgativo ed è diretta in particolare al mondo della scuola. L'obiettivo è di sensibilizzare il pubblico verso temi di storia della scienza e di attualità scientifica, e di offrire a studenti e insegnanti stimoli e strumenti per approfondire il loro lavoro. A questo scopo sono stati selezionati film e documentari validi sia per il loro valore scientifico che per la capacità di intrattenere e interessare il pubblico. Ecco il programma completo (per dettagli e schede informative http://www.imss.fi.it/news/vedere/indice.html).
Lunedì 14, ore 10, Fisica: 1) Enrico Fermi (GB 2004); 2) Chicago, 2 dicembre 1942: ricordo di Enrico Fermi (USA 1962); 3) L'arma finale (The Ultimate Weapon, USA 2000). Introduzione e commento finale di Giovanni Paoloni e Giovanni Battimeli, Dipartimento di Fisica, Università La Sapienza di Roma. Ore 21: Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba (regia di Stanley Kubrick, GB 1964).
Martedì 15, ore 10, Chimica: 1) Plastica fantastica (Nuova Zelanda 2002); 2) Veleno miracoloso (Danimarca 2000). Introduzione e commento finale di Ivano Bertini, Dipartimento di Chimica, Università di Firenze.
Mercoledì 16, ore 10, Fisica: Einstein, un mito un uomo (Francia 1997). Introduzione e commento finale di Giulio Peruzzi, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Università di Padova. Ore 21, in inglese: Einstein's brain (regia di Kevin Hull, GB 1994), un'esilarante indagine alla ricerca del cervello dello scienziato.

Giovedì 17, ore 10, Evoluzione: 1) Darwin e la scienza dell'evoluzione (Francia 2002); 2) I corpi di Tobias: il colore della pelle (Sudafrica 2002). Introduzione e commento finale di Giulio Barsanti, Dipartimento di Biologia Animale e Genetica, Università di Firenze.

Venerdì 18, ore 10, replica del programma di giovedì. Ore 21: Piccola Pesca (regia di Enrico Pitzianti, Italia 2004), lungometraggio sul conflitto in Sardegna tra pescatori e basi NATO.

Una scienza tutta da vedere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento