Via Francigena

Via Francigena stampa

Pdf Toscana Oggi  I concorsi  I forum  Forum online  Spazio aperto

In questa sezione sono riportati gli articoli pubblicati sotto il logo «Toscana Oggi per la Francigena» fin dal primo numero del 2011, con cadenza settimanale per i primi due anni e successivamente saltuaria. Un lavoro che ha coinvolto e coinvolge tuttora istituzioni, associazioni e luoghi attraversati dalla Via e che continua oggi soprattutto su questo sito (leggi qui).

Cliccando sui bottoni in alto è possibile:

  • scaricare i pdf delle pagine pubblicate;
  • accedere agli elaborati vincenti del concorso già svolto e informarsi sul nuovo;
  • vedere i video dei quattro forum tematici da noi organizzati;
  • seguire quello on line ed eventualmente parteciparvi;
  • leggere nuove testimonianze e commenti di pellegrini e tenersi informati sulle novità riguardanti la Via nonché su iniziative ed eventi in programma.

Un contributo di Massimo Lippi dopo il suo intervento al forum di sabato 22 ottobre alla Rocca di Staggia. Come accompagnare lungo il cammino della Francigena i pellegrini del nostro tempo con opere d'arte potrebbe essere uno di quei sogni che pigliano ad occhi aperti....

Nel cassetto dei ricordi di un pellegrino che ha percorso la Via Francigena, l'Abbazia di San Caprasio ad Aulla rappresenta un luogo di accoglienza e ristoro dall'atmosfera unica. Tra le tantissime cose che ha da sbrigare, don Giovanni accoglie i pellegrini con un sorriso e con poche ma essenziali parole di conforto: «Che caldo oggi, come stai?»; «Siediti, ti va un bicchier d'acqua o preferisci un caffè?», per poi magicamente aprire il barattolo dei biscotti offrendoteli come si apre il cuore ad un amico che non vedi da anni.

Dopo l'allarme per il progetto dei nuovi impianti sportivi nella zona del Colle Malamerenda (vedi Toscana Oggi n. 26 del 10 luglio scorso), la sezione senese di Italia Nostra ha lanciato quello per San Gimignano, una delle principali mete turistiche dell'intera regione nonché punto di partenza della prima tappa «in sicurezza» della Via Francigena, inaugurata appena un mese fa.

Al terzo forum abbiamo raddoppiato. Non più solo una tavola rotonda su un tema particolare inerente la Via ma, per la prima volta, un'intera giornata d'incontro e di lavoro con associazioni di pellegrini, amministratori e altri soggetti interessati. Così abbiamo «condiviso» volentieri il desiderio di vedere inseriti nel progetto Francigena anche i territori di Poggibonsi e Castellina in Chianti, estranei all'itinerario di Sigerico, ma non certo al flusso dei pellegrini del Medioevo e dei secoli successivi.
DI MARCO LAPI

Sabato 29 ottobre si è svolto ad Assisi un workshop nazionale, indetto dalla Rete dei Cammini, un network di associazioni di pellegrini, composto attualmente da 19 consociate di tutta Italia, che sta portando avanti da tempo un focus di approfondimento sulla Via Francigena, con monitoraggi eseguiti sul tracciato. La Rete Dei Cammini sta avviando lo studio di un Progetto per la «qualità dei Cammini» da presentare alla Commissione Europea.

Un'occasione pienamente sfruttata: ci sembra questa la frase che meglio di altre sintetizza la giornata di sabato 22 tra la Rocca di Staggia e Abbadia a Isola. Sfruttata al mattino con la presentazione dei percorsi sull'«altra Francigena» della Valdelsa, tra il fondovalle e il territorio alla destra orografica del torrente Staggia e con l'appassionata proposta dello scultore Massimo Lippi, ma anche per i puntuali interventi dei rappresentanti di Regione Toscana, Provincia di Siena, Comune di Poggibonsi e del sindaco di Monteriggioni Bruno Valentini.
DI MARCO LAPI

Il saluto inviato dal parroco don Doriano Carraro, assente perché in Libano, e letto all'inizio del forum di Abbadia a Isola, organizzato da Toscana Oggi (sabato 22 ottobre): nessuna frase di circostanza ma un forte richiamo a servire la causa dei «veri pellegrini» senza altri obiettivi che possono snaturare la Via Francigena.

C'è un'attesa particolare, in noi, e anche in molti degli amici che fedelmente ci seguono, per questo terzo forum di «Toscana Oggi per la Francigena», in programma per sabato 22 ottobre tra la Rocca di Staggia Senese e Abbadia a Isola. Particolare per le novità che presenta: la distribuzione del programma dei lavori su un'intera giornata, tra la Rocca di Staggia e Abbadia a Isola e la caratteristica del dibattito pomeridiano, non più tavola rotonda a invito come i precedenti ma assemblea partecipazione libera. IL PROGRAMMA

Lo storico legame tra la Rocca di Staggia e il complesso di Abbadia a Isola, i due luoghi dove sabato 22 ottobre si terrà il terzo Forum sulla Francigena, promosso da Toscana Oggi e che avrà per tema «Quali segni per quali Francigene» (Programma).
DI CRISTINA CICALI

Come già annunciato, sabato 22 ottobre si svolge tra la Rocca di Staggia Senese e il complesso di Abbadia a Isola il terzo forum di Toscana Oggi per la Francigena. Questo il programma dettagliato dell'iniziativa.