Via Francigena
stampa

Appuntamento al castello di Terrarossa

Lo storico Castello di Terrarossa, nel comune lunigianese di Licciana Nardi, ospita nella sua Sala Convegni, sabato 21, l'iniziativa «Le opportunità della Via Francigena in una programmazione integrata fra imprese, enti e istituzioni del territorio», organizzata da Regione Toscana e Gal Consorzio Lunigiana. L'inizio dei lavori è previsto per le ore 9. Ecco il programma.

Parole chiave: francigena (150), pellegrinaggi (150)

Lo storico Castello di Terrarossa, nel comune lunigianese di Licciana Nardi, ospita nella sua Sala Convegni, sabato 21, l'iniziativa «Le opportunità della Via Francigena in una programmazione integrata fra imprese, enti e istituzioni del territorio», organizzata da Regione Toscana e Gal Consorzio Lunigiana. L'inizio dei lavori è previsto per le ore 9. Ricordiamo gli interventi in programma, dopo il saluto iniziale del vicesindaco Alessandra Ricci:

Le azioni del Gal e l'importanza di progetti integrati di area (Agostino Nino Folegnani, presidente Gal Lunigiana);

L'attività del Geie ed i suoi progetti nella valorizzazione della Via Francigena (Alessandro Cardinali, presidente Geie);

Il piano Francigena: a che punto siamo? (Giovanni D'Agliano, dirigente Regione Toscana Masterplan 2012-2014);

Il possibile ruolo dei beni ecclesiastici in un progetto di area (mons. Giovanni Santucci, vescovo della Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli);

La Via Francigena e le opportunità per la valorizzazione del territorio,turismo e prodotti tipici (Massimo Tedeschi, presidente dell'Aevf);

Il valore aggiunto dei beni ecclesiastici in un percorso di pellegrinaggio (don Luca Franceschini, direttore museo di arte sacra e incaricato per i beni culturali della Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli e della Toscana);

«Il portale www.viafrancigena.eu: opportunità per i territori della Francigena (Daniele Casprini);

L'importanza delle imprese in un processo di potenziamento del territorio legato alla via Francigena (Paolo Tognocchi, consigliere regionale e delegato Aevf per la Regione Toscana);

Illustrazione del Patto «Insieme per la Via Francigena: per la valorizzazione delle tappe della provincia di Massa Carrara» (Loris Rossetti Presidente II Commissione della Regione Toscana).

A seguire gli interventi degli amministratori locali e delle associazioni. È tra l'altro prevista la presenza di Sabrina Busato, Feisct (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali Turistici).

Dopo il buffet fissato per le ore 13, è in programma la firma del patto «Insieme per la Via Francigena» da parte delle associazioni di categoria, di volontariato, culturali, sportive e di promozione del territorio.

Appuntamento al castello di Terrarossa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento