Via Francigena
stampa

Il percorso e il web

Sul web sono molti i siti che aiutano a ripercorrere il cammino del pellegrino che partiva da Canterbury per arrivare a Roma. Eccone alcuni.

Parole chiave: internet (251), francigena (150)

La Via Francigena riconosciuta come «itinerario culturale europeo» è quella descritta dall'arcivescovo inglese Sigerico nel suo viaggio di ritorno da Roma verso Canterbury, nell'anno 990. Il tratto italiano inizia dal valico del Gran San Bernardo quindi, attraverso Aosta, raggiunge Vercelli – dove si ricongiunge con il ramo che, attraverso la  Val di Susa, andava a riconnettersi con la via per Santiago di Compostella – per proseguire attraverso Pavia, Piacenza, Fidenza, Berceto ed entrare in Toscana al Passo della Cisa, l'antico Monte Bardone. Nella nostra regione tocca Pontremoli e Aulla, quindi attraversa il breve tratto ligure di Sarzana per rientrare ad Avenza e proseguire per Massa, Pietrasanta, Camaiore, Lucca, Porcari, Altopascio, Fucecchio ed entrare in Valdelsa dopo San Miniato per risalirla, attraverso Castelfiorentino e Certaldo, fino a Poggibonsi. Il tratto in provincia di Siena tocca Monteriggioni, poi il capoluogo e prosegue praticamente lungo la Cassia fino al confine con il Lazio, ma sia qui che altrove diverse varianti consentono già di evitare l'asfalto. La Francigena, del resto, più che da un'unica via era costituita da un fascio di itinerari che si dipartivano e riconfluivano verso i centri principali, ed hanno quindi senso, anche oggi, le diverse proposte alternative, alcune delle quali già «adottate» a livello ministeriale accanto al percorso ufficiale.
Sul web sono molti i siti che aiutano a ripercorrere il cammino del pellegrino che partiva da Canterbury per arrivare a Roma, e avremo senz'altro modo di riparlarne. Intanto, un primo indirizzo per comprendere storia e motivazioni del pellegrinaggio dagli inizi del secondo millennio è www.viafrancigena.com . Un altro sito web, quello dell'Associazione Europea della vie Francigene, è www.viafrancigena.eu , dove è possibile iscriversi ad una newsletter. Per la via Francigena in Toscana c'è www.francigenaintoscana.org , dove è possibile scaricare le mappe dettagliate 1:30.000 della cartografia della Regione Toscana con i vari itinerari del percoso toscano dalla Lunigiana, Passo della Cisa per superare il Monte Amiata e i confini regionali e arrivare ad Acquapendente. Sulla rete è possibile scaricare anche i riferimenti Gps.

Il percorso e il web
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento