Via Francigena
stampa

Lucca, il 24 marzo quattro pellegrinaggi verso il  Volto Santo

Per il terzo anno consecutivo l'amministrazione comunale di Lucca, in comunione di intenti con l'Arcidiocesi, organizza una serie di manifestazioni che si svolgono in un periodo di circa 20 giorni all'inizio di primavera. L'iniziativa prende spunto dal fatto che Lucca da sempre ha visto fiorire sul proprio territorio importanti figure di beati e di santi che in molti casi hanno lasciato significative testimonianze culturali della loro presenza, non solo nella memoria collettiva, ma anche nel tessuto stesso della città.

Parole chiave: francigena (150), pellegrinaggi (150), lucca (40)

Per il terzo anno consecutivo l'amministrazione comunale di Lucca, in comunione di intenti con l'Arcidiocesi, organizza una serie di manifestazioni che si svolgono in un periodo di circa 20 giorni all'inizio di primavera.

L'iniziativa prende spunto dal fatto che Lucca da sempre ha visto fiorire sul proprio territorio importanti figure di beati e di santi che in molti casi hanno lasciato significative testimonianze culturali della loro presenza, non solo nella memoria collettiva, ma anche nel tessuto stesso della città. Angoli, palazzi, vicoli che, nel ricordo di tanti lucchesi di ieri e di oggi, sono in grado di rievocare, in modo immediato, fatti, episodi e leggende, che narrano di eventi mirabili e di veri e propri miracoli.

Infatti a Lucca è ancora oggi presente il palazzo dove ha vissuto Santa Gemma Galgani, il pozzo dove attingeva l'acqua Santa Zita, il Baluardo del miracolo di San Paolino, i luoghi legati al miracolo della Santa Croce e il Volto Santo, caro a tutti i lucchesi, compresi quelli sparsi per tutto il mondo.

Per ricordare e celebrare queste presenze viene quindi indetta tutta una serie di manifestazioni, mostre, concerti e visite guidate, oltre a una giornata dedicata agli antichi pellegrini che numerosi transitavano per la Via Francigena, rendendo omaggio al Volto Santo prima di proseguire per Roma o la Terra Santa.

La giornata riservata al pellegrino quest'anno sarà sabato 24 marzo e consisterà di quattro tracciati che convergeranno verso il Volto Santo di Lucca, quasi a disegnare una croce: da Est e da Ovest lungo la Francigena classica di Sigerico, e da Nord e da Sud lungo altre due direttrici significative.

Dal 2011 coordina questa giornata pellegrinare l'Associazione de «I Pellegrini della Francigena» che ha la sua sede ad Altopascio e che ha il merito di aver percorso, in gruppi numerosi, l'intera Francigena da Canterbury a Roma e fino in Terra Santa.

Vengono invitati a partecipare tutti i cittadini che si sentono bene sulla gambe ed in modo particolare le associazioni sportive che numerose nella zona ogni fine settimana organizzano camminate lungo i bellissimi sentieri della nostra Toscana. Gli appartenenti ai vari gruppi sportivi ed associazioni sono invitati a partecipare con le proprie divise e sarà un bell'effetto vedere la Cattedrale di San Martino gremita di oltre 200 pellegrini che assisteranno alla Santa Messa in canto gregoriano. L'amministrazione comunale lucchese offrirà ad ogni partecipante un omaggio a ricordo della giornata.

Per chi volesse partecipare, precisiamo alcuni dettagli. Il percorso da Est, coordinato da Renzo Malanca (328-4640399) e lungo 13 km, prevede il ritrovo e partenza dall'Abbazia di Badia Pozzeveri alle 7,30, ma è anche possibile partire successivamente dalla chiesa parrocchiale di Porcari alle 8,30 e da quella di Capannori alle 9,45. Il percorso da Sud, coordinato da Pier Giorgio Papeschi (346-9645845) e lungo 8 km, prende il via dalla chiesa di Vorno alle 8,45 con possibilità di partenza anche da Guamo (Pizzeria Bengio) alle 9,45. Il percorso da Ovest, coordinato da Pasquino Luchini (338-3901297) e lungo 9 km, prende il via dall'oratorio di San Michele della Contessora (via delle Gavine, per Piazzano) alle 8,30. Infine, il percorso da Nord, coordinato da Giampiero Landucci (333-6510173), segue per 8 km la Via del Volto Santo da Ponte a Moriano, dove il raduno di partenza è fissata alle 8,45. Per tutti i gruppi, l'arrivo alla cattedrale di San Martino è previsto per le 11,45 mentre la Santa Messa in canto gregoriano inizierà alle 12. Per aderire si può telefonare ai numeri dei coordinatori indicati o scrivere a info@pellegrinidellafrancigena.it.

Lucca, il 24 marzo quattro pellegrinaggi verso il  Volto Santo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento