Visite guidate
stampa

Le visite guidate del mese di febbraio 2020

Il programma delle visite guidate a Firenze per il mese di febbraio, riservate agli «Amici di Toscana Oggi»: chiesa di Orsanmichele e Oratorio dei Buonomini, chiesa di Santo Spirito, basilica di Santa Maria Novella.

Basilica di Santa Maria Novella

 Lunedì 10 febbraio ore 10

Chiesa di Orsanmichele e Oratorio dei Buonomini di San Martino

Monumento unico e straordinario, in origine loggia per il grano, Orsanmichele fu trasformato nella chiesa delle Corporazioni artistiche. I suoi tabernacoli esterni furono decorati dai maggiori artisti fiorentini, fra cui Ghiberti, Donatello e Verrocchio. Si visitano l’esterno, l’interno con il bellissimo tabernacolo dell’Orcagna e il dipinto di Bernardo Daddi e il museo, dove sono conservate le sculture originali e da cui si gode una meravigliosa vista sulla città. Ingresso gratuito, auricolari obbligatori (€ 1,50 a persona). Da considerare il costo della visita guidata

Venerdì 14 febbraio ore 10

Chiesa di Santo Spirito e il Crocifisso di Michelangelo

Fra le architetture progettate da Filippo Brunelleschi è la meno conosciuta e visitata, ma non la meno bella. La Chiesa di Santo Spirito conserva ancora intatta la sua fiorentinità. Opera matura del Brunelleschi, esprime appieno lo spirito dell’architettura rinascimentale, razionale, misurata, armoniosa. Al suo interno sono conservati importanti capolavori fra cui un’interessante opera di Filippino Lippi e il Crocifisso realizzato da Michelangelo a soli 17 anni. Si visitano anche il chiostro e il refettorio con gli affreschi di Poccetti. Ingresso alla chiesa gratuito. Ingresso per il Crocifisso di Michelangelo: € 3. Da considerare il costo della visita guidata

Venerdì 21 febbraio ore 10

Chiesa di Santa Maria Novella

La chiesa di Santa Maria Novella è una chiesa dell’ordine domenicano, fondata nel XIII secolo. L’interno ha un aspetto gotico con archi a sesto acuto e vetrate istoriate, la facciata invece è rinascimentale, una delle poche facciate antiche di Firenze, progetta da Leon Battista Alberti e finanziata dal ricco mercante Giovanni Rucellai nel 1470. La chiesa conserva numerose opere, fra cui il Crocifisso dipinto di Giotto, quello ligneo di Brunelleschi, la Trinità di Masaccio e gli affreschi di Domenico Ghirlandaio. Oltre alla chiesa si visitano il museo dove sono conservati gli affreschi di Paolo Uccello e il Cappellone degli Spagnoli. Ingresso: € 7,50 intero, gratuito per i residenti nel comune di Firenze e per i possessori della Card del Fiorentino. Da considerare il costo della visita guidata

Giovedì 27 febbraio ore 10

Galleria Palatina di Palazzo Pitti (esaurita)

La Galleria Palatina ha sede nei più bei saloni di Palazzo Pitti, ultima residenza della famiglia Medici. Gli ambienti, affrescati in stile barocco con pitture e stucchi, ospitano un’incredibile collezione di quadri ancora allestiti secondo un gusto ottocentesco di grande fascino. Si possono ammirare moltissimi capolavori di Andrea del Sarto, Perugino, Raffaello, Tiziano, Rubens, Caravaggio. Fanno parte del percorso museale gli appartamenti monumentali, allestiti ancora con gli arredi originali delle tre dinastie che li abitarono, i Medici, i Lorena e i Savoia. Ingresso: € 10. Da considerare il costo della visita guidata

Informazioni:

Per prenotazioni, info e costo delle visite guidate telefonare al numero 055-277661 (Chiara). La prenotazione è obbligatoria, deve essere effettuata almeno una settimana prima della visita.

Per partecipare alle visite guidate occorre associarsi agli «Amici di Toscana Oggi»

Le visite guidate del mese di febbraio 2020
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento