Visite guidate
stampa

Mercoledì 13 febbraio ore 10: Museo dell’Opificio delle pietre dure

L’Opificio delle pietre dure fu fondato come manifattura artigianale della famiglia Medici alla fine del Sedicesimo secolo e istituito come laboratorio per la lavorazione di pietre dure di cui i Granduchi medicei erano grandi appassionati. Nasce così una nuova tecnica, tutta fiorentina, chiamata “commesso lapideo” con la quale si realizzano bellissimi intarsi con pietre semipreziose che servono a decorare la Cappella dei Principi e a realizzare numerosi manufatti e arredi di corte. Il Museo ripercorre la storia dell’Opificio fino all’Ottocento quando fu trasformato nell’attuale istituto per il restauro e in scuola di alta formazione.

Percorsi: Arte - Firenze - Musei

Le sale ospitano meravigliosi capolavori, tutti realizzati con la raffinatissima tecnica fiorentina, in un tripudio di colori e sfumature: piani da tavolo, stipi, rivestimenti per pareti, arredi. Fa parte del museo una sezione dove è ricostruito l’ambiente del laboratorio con gli antichi macchinari.

Ingresso museo: € 4. Da considerare la visita guidata

Informazioni: Per prenotazioni, info e costo delle visite guidate telefonare al numero 055-277661 (Chiara). La prenotazione è obbligatoria, deve essere effettuata almeno quattro giorni prima della visita. Per partecipare alle visite guidate occorre associarsi agli «Amici di Toscana Oggi»

Mercoledì 13 febbraio ore 10: Museo dell’Opificio delle pietre dure
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento