Convegno per i 20 anni di Toscana Oggi
stampa

Dal n. 42 del 23 novembre 2003

Betori: «Toscanaoggi ha un valore aggiunto»

«Si è sempre consapevoli che, solo in una situazione di concreto ed effettivo pluralismo nell'informazione, si ha la salvaguardia della democrazia e quindi anche della libertà nel nostro Paese». Lo ha scritto il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, monsignor Giuseppe Betori, in un messaggio inviato al convegno della Federazione dei settimanali cattolici (Fisc) in occasione dei 20 anni di Toscanaoggi. Messaggio che è stato letto da monsignor Claudio Giuliodori, direttore dell'Ufficio comunicazioni sociali della Cei. «Il tema del pluralismo – ha scritto Betori a proposito del tema del Convegno – mentre interessa da vicino l'esistenza delle numerose testate cattoliche diocesane, costituisce un aspetto che travalica la realtà massmediale, per giungere a toccare globalmente la nostra realtà ecclesiale e nazionale». Betori ha infine augurato che Toscanaoggi «possa continuare sempre meglio e per lunghi anni il suo cammino al servizio delle Chiese di Toscana. Il valore aggiunto di comunione e condivisione tra le diocesi, che la tipologia di questo settimanale documenta, richiama anche l'importanza di far crescere in modo sinergico le varie realtà massmediali».

Betori: «Toscanaoggi ha un valore aggiunto»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento