Italia

Italia stampa

Gli investimenti online sono sicuramente il fenomeno più importante e interessante degli ultimi anni, considerando la capacità di interessare e appassionare sempre più persone. L'Italia in questo caso non fa eccezione, visto che tantissimi italiani negli ultimi anni si sono avvicinati al mondo del trading online, iniziando ad investire una parte dei propri risparmi. Questo aspetto è molto importante perché molto spesso ha sancito un vero e proprio mutamento delle abitudini di investimento degli italiani.

Decine di migliaia di coppie con almeno quattro figli – ad otto mesi dall’avvio della riforma dell’Assegno unico universale - attendono ancora di ricevere dall’Inps un assegno «più pesante» di cento euro mensili, calcolato tenendo conto delle maggiorazioni contemplate nel decreto legislativo con cui è stato istituito. È il grido d’allarme di Anfn, l’associazione che raduna e dà voce alle famiglie numerose italiane. 

Finora sono arrivati in Italia, dai campi per rifugiati in Niger, 9 ragazzi sudanesi in fuga dalla guerra in Darfur. In tutto si prevede di accoglierne 35. Il progetto si intitola "Pagella in tasca" ed è realizzato dall'organizzazione umanitaria Intersos in collaborazione con Unhcr. È stato finanziato dalla Conferenza episcopale italiana con 400.000 euro, tramite la Campagna “Liberi di partire, liberi di restare”. Tra gli altri partner, la Fondazione Migrantes della Cei

«Sono convinto che sia urgente un'alleanza delle istituzioni, dei movimenti, dei credenti, dei non credenti, insomma di tutti gli uomini e le donne di buona volontà che sognano un mondo nuovo». Sono le parole di monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia accademia per la vita, che è intervenuto con un videomessaggio a un'iniziativa dello Spi-Cgil per i 20 anni dal Social Forum di Firenze.