Italia

Italia stampa

Sono state le Americhe e l’Europa, negli ultimi 15 anni (2006-2020), le principali mete della presenza degli italiani all’estero. Anche in Paesi meno consueti: le «nuove frontiere» della mobilità sono infatti Malta (+632,8%), Portogallo (+399,4%), Irlanda (+332,1%), Norvegia (+277,9%) e Finlandia (+206,2%).