Italia
stampa

ABORTO: SCIENZA E VITA, SU RISOLUZIONE APCE, «NON È UN DIRITTO»

Parole chiave: aborto (107), ue (389), consiglio d'europa (26)

“L'aborto non rientra nel campo dei diritti umani”. E' questa la posizione espressa dall'Associazione “Scienza & vita”, all'indomani dell'approvazione, da parte dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, di una risoluzione che, all'insegna del diritto all'aborto, e in nome “dell'esclusiva libera scelta delle donne”, si pronuncia per “garantire l'esercizio effettivo del diritto ad abortire” e per “superare le restrizioni di fatto o di diritto all'accesso ad un aborto senza rischi”. L'Associazione sottolinea come nella legislazione internazionale e italiana in particolare non si parli di “diritto all'aborto”. “In particolare – sottolinea Scienza & vita – non si dà in natura un diritto che confligga e possa essere esercitato a scapito e con la soppressione di un altro essere umano. Nello specifico, il più debole, qual è l'embrione”. Anche se la risoluzione “non ha alcun valore vincolante e dunque non troverà applicazione alcuna”, “resta la gravità dell'episodio in chiave culturale e sociale. In sostanza – denuncia Scienza & vita – in questo clima di conformismo che pervade l'Occidente, ormai le opzioni estreme consentite dalla legge, ma non aventi la dimensione di valori condivisi, sono addirittura fatte passare per diritti”. “Dinanzi a tanta mistificazione – conclude l'Associazione - è meglio che l'Europa si svegli e riaffermi che l'aborto non è un diritto”.
Sir

ABORTO: SCIENZA E VITA, SU RISOLUZIONE APCE, «NON È UN DIRITTO»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento