Italia
stampa

ACLI TOSCANA, LA II EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO SULLA LEGALITÀ

Parole chiave: acli (111), diritti umani (91)

Torna anche quest'anno, per la seconda edizione, il “Premio letterario sulla legalità” promosso dalle Acli Toscana, in collaborazione con le Acli nazionali, l'Associazione culturale capannese, il Cesvot e l'associazione “Ora legale” e con il patrocinio di Libera Toscana. Possono partecipare tutti gli scrittori italiani e stranieri purché gli elaborati, al massimo due a testa, siano inediti, scritti in italiano e siano inviati entro il 27 dicembre 2011 alla sede delle Acli Toscana (Acli regionali Toscana, Largo Liverani 19, 50141 Firenze, segreteria@aclitoscana.it). Almeno una copia – avvertono gli organizzatori – deve essere inviata per e-mail. Tema del concorso “La legalità conviene – Il piacere della legalità: giustizia, cittadinanza, tutela dei diritti”. La lunghezza del testo non deve superare 100 righe dattiloscritte e 6.000 battute. Una sezione fuori concorso è riservata a saggi inediti che non devono superare 25.000 caratteri. Possono partecipare tutti i maggiorenni e le scuole medie superiori. Per i vincitori è previsto un attestato, libri sulla legalità e pubblicazione dei testi. Info: www.aclitoscana.it . (Sir)

ACLI TOSCANA, LA II EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO SULLA LEGALITÀ
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento