Italia
stampa

AFRICA: COMUNITA SANT'EGIDIO PER LA CURA DEI BAMBINI HIV

“Anche noi vogliamo vivere. La cura dei bambini HIV + in Africa”: sarà questo il tema dell'incontro internazionale che si svolgerà domani a Roma nella sala della Protomoteca in Campidoglio (ore 9-14) per iniziativa della Comunità di Sant'Egidio, che ha convocato nella capitale numerosi ministri della Sanità o loro rappresentanti di vari paesi dell'Africa subsahariana (Angola, Camerun, Costa d'Avorio, Ghana, Guinea Conakry, Guinea Bissau, Kenya, Lesotho, Liberia, Malawi, Mozambico, Nigeria, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania, Zambia) per fare il punto sul lavoro del progetto Dream (Drug resource enhancement against Aids and malnutrition) contro Aids, malaria, malnutrizione e tbc., giunto ormai al suo quarto anno di attività.

In Africa sono oltre 30 milioni i malati di Aids e 13 milioni sono gli orfani a causa del virus. Una risposta a questo – secondo la Comunità di Sant'Egidio – esiste ed è la terapia e una più generale assunzione di responsabilità che va concentrata non solo e non tanto verso la singola malattia, quanto, piuttosto, verso un intero universo sanitario come quello africano.

E' la scelta per il futuro dell'Africa. L'offerta della terapia antiretrovirale alle madri - spiegano i promotori del progetto Dream - con l'obiettivo di trattarle anche dopo il parto, è fondamentale. E' l'unica maniera di prevenire l'aumento esponenziale del numero di orfani".
In Mozambico – dove quattro anni fa è partito il progetto - nei 13 centri Dream presenti nel Paese (3 laboratori di biologia molecolare e 10 day-hospital) il 97% dei bambini nasce senza Hiv, grazie proprio alla terapia antiretrovirale.

Un reportage fotografico sul lavoro e sui risultati di questo progetto in Mozambico è stato realizzato dalla fotografa messicana Graciela Iturbide ed è esposto, fino al 28 maggio prossimo al Museo di Roma in Trastevere, a p.za Sant'Egidio, nell'ambito della quinta edizione del Festival Internazionale di Fotografia promosso dal Comune di Roma. Le foto in bianco e nero ritraggono in particolare alcune delle pazienti dei centri Dream di Maputo e di Beira testimoniando la loro vittoria sulla malattia, il dono da esse ricevuto in termini di speranza, salute, maternità, lavoro, vita.
Sir

AFRICA: COMUNITA SANT'EGIDIO PER LA CURA DEI BAMBINI HIV
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento